Inter e Juve trionfano nel derby! Napoli-show, Roma KO

Una pioggia di gol, per ora da record stagionale, che muovono ancor di più un ranking già molto interessante: è questa la fotografia del campionato Under 17 AeB dopo la 4a giornata e quando andiamo verso la prima cruciale fase del campionato Europeo di categoria (a fine mese in Croazia) e dunque si entra nel vivo dei ballottaggi per gli ambiti posti in azzurro, nelle tre settimane a venire! Non sembra volersi fermare Esposito, praticamente sempre a segno in questo fantastico avvio di annata tra club e maglia azzurra, con l'Inter vittoriosa nel derby e già pronta al lungo spalla a spalla con l'Atalanta nel gruppo B. Ma in vetrina c'è anche la Juve (anche per i bianconeri stracittadina vittoriosa) e soprattutto un Napoli capace di fermare la scatenata Roma di mister Piccareta, con una rimonta incredibile...

CLICCA QUI per il ranking U17

 

TOP4 – 4a GIORNATA

PORTIERE: Stefano Filigheddu (Brescia)

Se il Brescia si rialza dopo il pesante KO nel derby (sentitissimo al di là della categoria) con l'Atalanta, il merito è in buona parte della difesa... In gol il terzino Papetti – oltre al più offensivo Dal Miglio – e in evidenza proprio lui, il portiere, che sembra riuscire a stregare gli attaccanti della SPAL. Tanto da fargli sbagliare un rigore e respingergli anche il secondo, nonostante il successivo tap in vincente per il comunque ininfluente gol del 2-1. Le mani sui 3 punti, per scuotere una partita rocambolesca e divertente, le piazza Filigheddu!

 

DIFENSORE: Christian Dimarco (Inter)

Sta crescendo bene, anzi alla grande, sulle orme del fratello (fresco "giustiziere" tra l'altro proprio della sua Inter in Serie A) e lasciando il segno sulla fascia sinistra nerazzurra. Ma non solo. Perchè oltre alla caterva di cross buoni per Esposito & co, oltre ad una titolarità più o meno costante anche in Nazionale, il giovane Dimarco ha pensato bene di lasciare la firma anche su un match abbastanza speciale. Con un gol del derby che, siamo certi, si porterà nella memoria e nel cuore per diverso tempo...

 

CENTROCAMPISTA: Federico Zanchetta (Juventus)

Centrocampista “totale”, abile in tutte le fasi del gioco, nell’aggressività per il recupero palla, nella costruzione e anche nei tempi d’inserimento sotto porta. Tanto che, al 5° della ripresa nel derby contro il Torino di domenica, si è fatto trovare pronto e ha depositato il pallone in rete dopo il palo colpito da Tongya. E due minuti prima si era fatto notare come assist-man realizzando il cross per la rete annullata a Da Graca in virtù di una posizione di fuorigioco ravvisata dalla terna arbitrale. Insomma, sul trionfo bianconero in casa dei cugini, c'è la sua impronta...

 

ATTACCANTE: Giuseppe D'Agostino (Napoli)

L’Under 17 azzurra nell’ultimo turno si è resa protagonista di una clamorosa rimonta. La Roma a fine primo tempo controllava la partita, essendo in vantaggio per 2-0, ma Carnevale ha ribaltato l’incontro con i cambi. Montaperto e D’Agostino hanno dato una svolta realizzando le reti che hanno portato al pareggio prima che Cioffi nel finale regalasse la vittoria agli azzurri. L’esterno d’attacco Giuseppe D’Agostino, classe 2003 e quindi in campo sotto età rispetto alla categoria, ha buone capacità di coordinazione, è devastante nell’uno contro uno e ottime qualità tecniche. Con le sue caratteristiche ha letteralmente mandato in crisi la difesa della Roma!

-

GIRONE A

Carpi-Livorno 2-1

Cremonese-Sampdoria 0-3

Genoa-Spezia 1-0

Lazio-Parma 2-1

Sassuolo-Fiorentina 0-1

Torino-Juventus 1-2

 

GIRONE B

Bologna-Atalanta 1-6

Brescia-SPAL 2-1

Padova-Cagliari 1-3

Chiev-Udinese 2-2

Inter-Milan 3-1

Venezia-Cittadella 2-0

 

GIRONE C

Benevento-Palermo 5-0

Crotone-Perugia 1-0

Foggia-Pescara 1-6

Frosinone-Cosenza 5-2

Napoli-Roma 3-2

Salernitana-Ascoli 2-0