Inter, arriva il primo KO! E che scatto della Viola

Una giornata di campionato assolutamente sorprendente, che rende ancor più intrigante il resto della regular season: non è mancato nulla nello scorso fine settimana di match Under 17, tra risultati incredibili e sorpassi in classifica. Il gruppo A resta senza un dominatore ma ha una nuova padrona, la Viola di mister Cioffi, almeno fino alla prossima... sterzata. Punti di piombo quelli ottenuti a Torino da bomber Gaeta e compagni, che hanno approfittato del KO della Juve a Genova e staccano ora di qualche lunghezza Empoli e Sassuolo, entrambi bloccate sul pari. Oltre a lasciare al secondo posto proprio Juve e Genoa. Nel gruppo B ecco il colpo di scena più clamoroso: prima sconfitta stagionale per l'Inter di Zanchetta, che priva di Esposito (in Primavera) cade in casa contro la SPAL, addirittura 0-3. Occasione buona per l'Atalanta – vincente nel sentitissimo derby contro il Brescia – per accorciare in classifica e per il Milan ora lanciatissimo di mister Terni - 8 punti nelle prime 8 giornate, 21 nelle successive 8 (con il riposo di mezzo, quindi 7 vittorie su 7) - per farsi ulteriormente sotto, al culmine di un momento di forma eccellente. Infine il gruppo C, con la Roma a segno altre 7 volte, come spesso accaduto finora straripante in attacco ed il Napoli in frenata dietro ma sempre ben saldo al secondo posto, con il primo pari nel nuovo anno. E i KO di Benevento e Palermo, in zona playoff, rendono davvero emozionante anche la volatona verso i posti che contano per la post season...

CLICCA QUI per il ranking U17

 

TOP4 – 16a GIORNATA

PORTIERE: Leonardo Moleri (Milan)

Alla base della striscia positiva dei giovani rossoneri c'è anche una difesa che ha concesso poco, 4 gol nelle 7 vittorie di fila di cui scrivevamo poco sopra. Lui, senza miracoli ma con un rendimento affidabile e trasmettendo tranquillità a tutto il reparto, si è preso la maglia da titolare e non sembra intenzionato a mollarla a breve...

DIFENSORE: Damiano Franco (Lazio)

Reduce da una prima parte di stagione in cui ha avuto diversi problemi fisici, il suo rientro rappresenta un contributo importante per l’Under 17 della Lazio. Domenica ha portato a casa anche una doppietta e non è una novità per lui, difensore con il vizio del gol e spesso leader delle squadre giovanili biancocelesti con cui ha giocato in questi anni!

CENTROCAMPISTA: Lorenzo De Marzo (Pescara)

La Juventus non ha voluto riscattarlo, il Pescara è pronto a valorizzarlo: centrocampista con importanti qualità tecniche e con spiccata propensione offensiva, nella gara contro il Benevento De Marzo ha realizzato una doppietta, due calci di rigore fondamentali per la vittoria per 4-3 in trasferta. Sul campo di una diretta concorrente per i posti playoff.

ATTACCANTE: Samuel Bachini (Spezia)

Nel complesso di un'annata di squadra non semplice, è lui il trascinatore dei 2002 bianconeri: 7 gol, bomber del gruppo di mister Biso, sempre decisivo nei match vinti e indubbiamente il singolo più interessante – assieme a capitan Lacassia – che sta emergendo tra le fila liguri. Nome da segnarsi e ragazzo da seguire anche nei prossimi mesi!

-

GIRONE A

Carpi-Sampdoria 0-0
Cremonese-Spezia 0-3
Genoa-Juventus 1-0
Lazio-Empoli 2-2
Sassuolo-Parma 0-0
Torino-Fiorentina 1-3

CLASSIFICA

Fiorentina 31
Juventus e Genoa 30
Empoli 28
Sassuolo 25
Torino, Lazio e Sampdoria 23

 

GIRONE B

Bologna-H.Verona 0-1
Brescia-Atalanta 2-3
Padova-Cittadella 2-1
Chievo-Cagliari 2-4
Inter-SPAL 0-3
Venezia-Milan 0-4

CLASSIFICA

Inter 38
Atalanta 33
Milan 29
SPAL 26
H:Verona 25
Bologna 24

 

GIRONE C

Benevento-Pescara 3-4
Crotone-Ascoli 2-1
Foggia-Roma 1-7
Frosinone-Palermo 4-0
Napoli-Perugia 1-1
Salernitana-Lecce 0-0

CLASSIFICA

Roma 42
Napoli 37
Benevento 23
Palermo 21
Pescara e Ascoli 20