Under 15, salta parte del programma: Sassuolo secondo.

Molte le partite rinviate nel campionato Under 15. Soltanto il gruppo C si è disputato completamente. Con la vittoria nella gara di recupero, il Sassuolo si è portato alle spalle della Juventus nel girone A.

Girone A. La Juventus supera l’Empoli. La squadra di Bovo passa in svantaggio al centro sportivo “Monteboro”. Degl’Innocenti illude i toscani; Salducco, Lofrano e Bevilacqua spostano gli equilibri in favore dei bianconeri già nel primo tempo. Natale accorcia le distanze nel secondo tempo ma con la Juventus in dieci (espulso Miretti), l’Empoli non riesce a pareggiare.
Il Sassuolo piega la Sampdoria a domicilio. Pedicillo firma il momentaneo 1-1 dei blucerchiati ma i neroverdi conquistano i tre punti con la doppietta di Ferrara, distribuita tra i due tempi di gioco. Gli emiliani battono pure il Novara nel recupero di mercoledì. I ragazzi di Turrini piegano il Novara con Jodice e Ferrara.
Masini, Magliocca e Ancora regalano il successo alla Fiorentina in casa dello Spezia.
Rinviate Parma-Virtus Entella (a data da destinarsi), Novara-Carpi (rinviata al 14 marzo ore 13), Pro Vercelli-Cremonese (14 marzo ore 13) e Torino-Genoa (28 marzo ore 14).

Empoli-Juventus                             2-3
Marcatori: 2' pt Degl'Innocenti (Empoli), 7' pt Salducco (Juventus), 16' pt Lofrano (Juventus), 20' pt Bevilacqua (Juventus), 11' st Natale (Empoli).
Novara-Carpi                                   mercoledì 14 marzo ore 13
Parma-Virtus Entella                     rinviata a data da destinarsi
Pro Vercelli-Cremonese                mercoledì 14 marzo ore 13
Sampdoria-Sassuolo                      1-2
Marcatori: 12' pt Ferrara (Sassuolo), 24' pt Pedicillo (Sampdoria), 3' st Ferrara (Sassuolo).
Spezia-Fiorentina                           0-3
Marcatori: 26' pt Masini, 32' pt Magliocca, 4' st Ancora.
Torino-Genoa                                  mercoledì 28 marzo ore
Classifica: Juventus 44; Sassuolo 38; Genoa 36; Torino 33; Spezia 29; Empoli 27; Fiorentina, Novara 26; Cremonese 25; Pro Vercelli 24; Virtus Entella 23; Parma, Sampdoria 21; Carpi 4.

Girone B.
L’Inter non gioca e allora l’Atalanta supera il Brescia nella sfida infrasettimanale e l’aggancia in vetta alla classifica. I bergamaschi abbattono le Rondinelle con una doppietta di Rosa e Mehic. Il Milan placa l’Udinese. Fedrizzi illude i bianconeri ma poi i rossoneri ribaltano il match. Tonon, N’Gbesso e Nasti firmano il successo esterno dei milanisti. La Lazio torna alla vittoria contro il Cagliari. La squadra di Rocchi riscatta i tre punti con una rete di Mari dopo un quarto d’ora.
Il Cesena vince di misura contro il Cittadella. Partita decisa da Turricchia.
Rinviate a data da destinarsi Hellas Verona-Venezia e Inter Chievo Verona. Si giocherà il 21 marzo invece Bologna-Spal.

Bologna-Spal                                    mercoledì 21 marzo ore 15
Brescia-Atalanta                              0-3
Marcatori: 11’ pt rig, 27’ st Rosa, 20’ pt Mehic.
Cesena-Cittadella                           1-0
Marcatori: 30’ pt Turricchia.
Hellas Verona-Venezia                 rinviato a data da destinarsi
Inter-Chievo Verona                     rinviata a data da destinarsi
Lazio-Cagliari                                   1-0
Marcatori: 15’ pt Mari.
Udinese-Milan                                 1-3
Marcatori: 8' pt Fedrizzi (Udinese), 19' pt Tonon (Milan), 21' pt N'Gbesso (Milan), 9' st Nasti (Milan).

Classifica: Inter, Atalanta 53; Milan 43; Cesena 33; Udinese 32; Bologna 31; Cagliari 30; Lazio 24; Chievo Verona, Hellas Verona 18; Spal 17; Cittadella, Brescia 14; Venezia 9.

Girone C. Il Napoli torna da Foggia con un pareggio. I partenopei rischiano di incassare la sconfitta, subiscono il gol rossonero di Botticelli ma nella ripresa, a un quarto d’ora dal termine, riescono a ridimensionare il contenuto del risultato trovando con D’Orta l’1-1 che resisterà fino al fischio finale.
Il Pescara piega l’Avellino con una rete di Cisbani nel secondo minuto di recupero. Una sconfitta pesante per i lupi irpini.
Il Bari dimostra di essere sveglio, annichilisce con un tris il Perugia e torna in seconda posizione. I biancorossi raccolgono la vittoria con Logrieco, Sene e Glorioso.
Bene la Roma, in casa, con la Ternana. La squadra di Fattori impone il pokerissimo agli umbri. Koffi e Rossi spianano la strada ai giallorossi nella prima frazione. Ancora Rossi, Tueto Fotso e un calcio di rigore di Mancino rendono più pesante il risultato conclusivo.
Il Palermo beffa il Frosinone al fotofinish. I gialloblù sbloccano il match con Di Palma e mantengono il vantaggio fino al 38’ del secondo tempo quando Montevago realizza per i rosanero il definitivo 1-1.
La Salernitana si rilancia con il 2-1 al Crotone. I granata si portano sul doppio vantaggio con De Stefano e Dommarco prima di subire il gol della bandiera degli squaletti firmata da Maesano.
Termina in parità, 0-0, la gara tra Ascoli e Benevento. I marchigiani tornano a muovere la classifica.

Ascoli-Benevento                           0-0
Bari-Perugia                                    3-0
Marcatori: 36' pt Logrieco, 2′ st Sene, 41' st Glorioso.
Foggia-Napoli                                   1-1
Marcatori: 38' pt Botticelli (Foggia), 20' st D'Orta (Napoli).
Palermo-Frosinone                        1-1
Marcatori: 22′ pt Di Palma (Frosinone), 38′ st Montevago (Palermo).
Pescara-Avellino                              1-0
Marcatori: 37' st Cisbani.
Roma-Ternana                                 5-0
Marcatori: 8' pt Koffi, 14' pt, 8' st Rossi, 17' st Tueto Fotso, 38' st rig. Mancino.
Salernitana-Crotone                        2-1
Marcatori: 3' pt De Stefano (Salernitana), 15' st Dommarco (Salernitana), 24' st Maesano (Crotone).

Classifica: Napoli 45; Bari 42; Avellino, Roma 40; Città di Palermo 33; Frosinone, Salernitana 31; Benevento 26; Pescara, Ternana 22; Perugia 21; Foggia 18; Crotone 11; Ascoli 10.