Under 15, il Napoli mantiene la leadership e allunga

L'incontro di cartello del week end del campionato Under 15 si conclude con il successo del Napoli sull'Avellino. Umile lancia i partenopei a +4. Nel girone A pareggiano Juventus e Genoa mentre perde il Torino.

Girone A. Due gare a reti inviolate (Virtus Entella-Spezia e Cremonese Sampdoria) e una rinviata (Sassuolo-Novara): è questo l’esito del week end del primo raggruppamento in cui arrivano per il resto due vittorie esterne.
La giornata è comunque condizionata dal segno “X”. Pareggiano infatti le prime due forze del campionato.
Singhiozzo Juve a Firenze. I bianconeri sbloccano il match per effetto dell’autorete di Innocenti ma subiscono il pareggio viola ad opera di Ancora. Nella ripresa la squadra di Bovo fa nuovamente da “lepre” con Bonetti; Ghilardi appena due minuti dopo è però il “cacciatore” della Fiorentina.
Il Genoa non riesce a piegare la Pro Vercelli. I piemontesi passano in vantaggio in due circostanze con Mazzotta e Grosso ma vengono ripresi dai grifoni (Piccardo e Hanxhari).
L’Empoli gela il Torino nel finale di gara. I granata mancano l’aggancio al secondo posto e devono rammaricarsi per aver gettato un’occasione d’oro, in casa. I toscani raccolgono i tre punti con Belluomini e Rossi. In mezzo per la squadra di Menghini rete del solito Jarre.
A San Martino in Rio basta Bolzoni al Parma per stendere il Carpi. I parmigiani in virtù di questa vittoria esterna agganciano la Sampdoria al penultimo posto.

Virtus Entella-Spezia                    0-0
Cremonese-Sampdoria                 0-0
Genoa-Pro Vercelli                        2-2
Marcatori: 8′ pt Mazzotta (Pro Vercelli), 15’ st Piccardo (Genoa), 22′ st Grosso (Pro Vercelli), 22′ st Hanxhari (Genoa).
Carpi-Parma                                   0-1
Marcatore: 26’ pt Bolzoni.
Sassuolo-Novara                           rinviata
Fiorentina-Juventus                     2-2
Marcatori: 12' pt aut. Innocenti (Fiorentina), 21' pt Ancora (Fiorentina), 8' st Bonetti (Juventus), 10' st Ghilardi (Fiorentina).
Torino-Empoli                               1-2
Marcatori: 17′ pt Belluomini (Empoli), 6′ st Jarre (Torino), 34′ st Rossi (Empoli).

Classifica: Juventus 41; Genoa 36; Torino 33; Sassuolo* 32; Spezia 29; Empoli 27; Novara* 26; Cremonese 25; Pro Vercelli 24; Fiorentina, Virtus Entella 23; Parma, Sampdoria 21; Carpi 4.

Girone B. L’Inter mantiene la leadership superando anche l’ostacolo Spal. I nerazzurri espugnano Ferrara con un gol per tempo. Apre le marcature Cepele su calcio di punizione nel primo tempo, chiude Magazzù in pieno recupero.
A Cagliari si consuma la replica dell’Atalanta. I ragazzi di Di Cintio tornano dalla Sardegna con i tre punti favoriti dalle marcature di De Nipoti, Rosa e Berto. Il momentaneo 1-1 cagliaritano porta la firma di Schirru (calcio di rigore).
Il Milan risolve la pratica Cesena nella seconda parte di gara. Sorrisi rossoneri con Polenghi, autore di una doppietta, e Castenetto.
Spinella confeziona la vittoria del Bologna in casa del Cittadella. I felsinei si avvicinano minacciosamente all’Udinese (avanti di un punto), complice lo 0-0 dei friulani in Laguna. Il Venezia strappa il pari ma resta ultimo.
La Lazio di Rocchi incassa la sconfitta pure a Verona. Il Chievo supera la formazione capitolina per 2-1. I gialloblù si portano sul doppio vantaggio con Orfei e Anselmi prima di subire il gol di Pollini.

Cagliari-Atalanta                           1-3
Marcatori: 14’ pt De Nipoti (Atalanta), 24’ pt rig. Schirru (Cagliari), 12’ st Rosa (Atalanta), 25’ st Berto (Atalanta).
Cittadella-Bologna                        0-1
Marcatore: 17’ pt Spinella.
Hellas Verona-Brescia                  1-0
Marcatore:
Milan-Cesena                                  3-0
Marcatori: 7’ st, 12’ st Polenghi, 27’ st Castenetto.
Spal-Inter                                        0-2
Marcatori: 27’ pt Cepele, 39’ st Magazzù.
Chievo Verona-Lazio                     2-1
Marcatori: 20’ pt Orfei (Chievo Verona), 11’ st Anselmi (Chievo Verona), 22’ st Pollini.
Venezia-Udinese                            0-0

Classifica: Inter 53; Atalanta 50; Milan 40; Udinese 32; Bologna 31; Cesena, Cagliari 30; Lazio 21; Chievo Verona, Hellas Verona 18; Spal 17; Cittadella, Brescia 14; Venezia 9.

Girone C. Il Napoli fa suo il big match di giornata in uno degli ultimi assalti. Umile blinda il primo posto dei partenopei nel derby con l’Avellino. Le due squadre giocano a viso aperto e creano diverse occasioni ma soltanto l’attaccante riesce a centrare il bersaglio in chiusura di gara.
Il Bari insedia adesso il secondo posto dell’Avellino dopo il 3-1 ottenuto in casa della Ternana. Gli umbri vengono subito puniti dalla rete di Fallou, restano in dieci (espulso Monaldi) e incassano il raddoppio di Joseph. Nella ripresa però attaccano a testa bassa, riaprono il match con Iurcu e sfiorano il pari. I biancorossi chiudono la partita nel finale con Massarelli.
Koffi e Ferrante confezionano il successo della Roma a Benevento. Le Streghe colpiscono per il provvisorio 1-1 con un calcio di rigore trasformato da Battisti.
Il Palermo matura altri tre punti in Calabria. I rosanero battono il Crotone con lo stesso punteggio dell’andata. Rossoblù in vantaggio con Maesano ma poi surclassati dagli avversari. Liga, Muratore e Montevago capovolgono la situazione già nel primo tempo. Runcio sigla il poker nella seconda parte.
Il Frosinone si scatena nell’ultimo quarto d’ora e rifila quattro reti al Foggia. Mattatore dell’incontro Piacentini, autore di tre gol. Di D’Orsaneo il quarto sigillo della squadra di Carinci.
La Salernitana beffa il Perugia a domicilio con De Stefano.
Cade in casa l’Ascoli, sconfitto 1-0 dal Pescara. Abruzzesi a segno con Cavaliere a un quarto d’ora dalla fine.

Napoli-Avellino                              1-0
Marcatore: 34’ st Umile.
Benevento-Roma                           1-2
Marcatori: 25' pt Koffi (Roma), 36' pt rig. Battisti (Benevento), 29' st Ferrante (Roma).
Crotone-Palermo                           1-4
Marcatori: 3' pt Maesano (Crotone), 14' pt Liga (Palermo), 17' pt Muratore (Palermo), 22' pt Montevago (Palermo), 12' st Runcio (Palermo).
Frosinone-Foggia                           4-0
Marcatori: 23' st Piacentini, 28' st rig., 33’ st Piacentini, 35' st D'Orsaneo.
Ternana-Bari                                   1-3
Marcatori: 3’ pt Fallou (Bari), 33’ pt Joseph (Bari), 11’ st Iurcu (Ternana), 32’ st Massarelli (Bari).
Ascoli-Pescara                                 0-1
Marcatore: 30’ st Cavaliere.
Perugia-Salernitana                       0-1
Marcatore: 4’ st De Stefano.

Classifica: Napoli 44; Avellino 40; Bari 39; Roma 37; Palermo 32; Frosinone 30; Salernitana 28; Benevento 25; Ternana 22; Perugia 21; Pescara 19; Foggia 17; Crotone 11; Ascoli 9.

* una partita in meno