Under 15 A e B: ranking, curiosità e preview 6^ giornata

Dopo i 3,5 della terza giornata e i 3,2 della quarta, la media dei gol segnati a partita continua a scendere. Nel quinto turno, infatti, sono state solo 2,8 le reti per gara. Merito, anzi colpa, di una gara finita a reti bianche, quella tra Cosenza e Ascoli, e quattro vittorie di misura. "Colpa" perché sugli altri dodici campi su cui si è giocato la media è stata invece di 3,75. Da segnalare lo 0-5 tra Foggia e Frosinone e le vittorie per 0-4 di Parma e Perugia rispettivamente a Livorno e Crotone. In totale le vittorie casalinghe sono state 7, 3 i pareggi e 6 i successi esterni. Non disputato il match tra Cagliari e Brescia.

LA JUVENTUS INCIAMPA A ROMA, SPONDA LAZIO
Dopo un percorso netto per quattro giornate, la Juventus domenica è tornata a casa per la prima volta con un solo punto anziché i soliti tre. A sgambettarla, senza però farla cadere, è stata la Lazio grazie alla rete di Amadei al dodicesimo della ripresa che ha fissato il risultato sull'1-1 (vantaggio bianconero di Condello al 28' del primo tempo). Ciò nonostante la Juventus resta comunque al comando del Girone A e con 13 punti è la miglior capolista del campionato. Da segnalare nello stesso girone la seconda sconfitta consecutiva della Fiorentina dopo tre vittorie nei primi tre turni. A fermarla questa volta è stato il Genoa che supera i viola anche in classifica. Nel Girone B tornano alla vittoria il Milan (contro l'Atalanta) e l'Hellas Verona (contro il Padova), che ora sono rispettivamente prima e seconda. Continua invece a non trovare i tre punti l'Inter, raggiunto dal Chievo nei minuti finali (risultato finale 2-2) e ora a soli tre punti dall'ultimo posto. Nel Girone C, infine, restano invariate le posizioni di testa di Napoli, Frosinone e Roma, tutte vittoriose. Sale al quarto posto invece il Perugia (quattro gol al Crotone) che approfitta dello stop della Salernitana e del pari dell'Ascoli.

CLASSIFICHE DOPO 5 GIORNATE

GIRONE A - Juventus 13, Parma 12, Genoa 10, Sassuolo e Fiorentina 9, Lazio 8, Spezia 7, Empoli e Torino 4, Cremonese 3, Sampdoria e Livorno 2, Carpi 1

GIRONE B - Milan 10, Hellas Verona 9, Brescia e Bologna 8, Atalanta, SPAL, Cittadella e Udinese 6, Chievo e Padova 5, Inter 4, Cagliari 3, Venezia 1

GIRONE C - Napoli 11, Frosinone e Roma 10, Perugia e Salernitana 9, Ascoli, Palermo e Pescara 6, Lecce e Benevento 5, Cosenza e Crotone 2, Foggia 0

RANKING U15: CONDELLO DA SOLO IN VETTA
Nota lieta della trasferta capitolina per la Juventus è l'ennesimo gol di Simone Condello, che ora è il leader unico del nostro ranking. Alle sue spalle lo braccano in cinque: Samuele Vignato del Chievo (un gol contro l'Inter), Salvatore Ribaudo e Thomas Castaldo del Parma (entrambi in gol contro il Livorno), Antonio Pesce del Napoli (doppietta contro il Pescara) e Alessandro Selvini del Frosinone. Insieme con loro al secondo posto poteva esserci anche Luca Baldari del Sassuolo, match winner contro il Carpi, che invece si ritrova terzo, staccato di un solo punto, a causa del cartellino giallo rimediato. Questo perché nelle nostre classifiche di merito si guadagnano sì punti con i bonus (come ad esempio i gol segnati o i rigori parati) ma se ne perdono anche con i malus dati da ammonizioni ed espulsioni (con valori diversi per somma di gialli o espulsioni dirette).

Clicca qui per consultare il nostro Ranking Under 15

PROSSIMO TURNO: I PROTAGONISTI PIU' ATTESI
Nel Girone A la Juventus affronterà in casa il lanciatissimo Genoa che, in caso di vittoria, aggancerebbe addirittura i bianconeri a quota 13 punti. In campo, e in chiave ranking, attesi protagonisti saranno il leader Condello (sin qui 6 gol in cinque gare) da una parte e Rimondo dall'altra. Nel nostro ranking i due sono divisi da soli 6 punti. Più alla portata dovrebbe essere invece la sfida del Parma della coppia gol Ribaudo-Castaldo contro l'Empoli di Maressa. La Fiorentina, invece, sarà impegnata nel sempre difficile derby con il Livorno. Osservato speciale Jacopo Salini dei viola. Nel Girone B per l'Inter, in casa, sarà imperativo battere il Venezia, fanalino di coda. Altro derby di giornata da segnalare sarà quello di Verona tra l'Hellas di Cazzadori e il Chievo di Vignato e Verzini. Nel Girone C la capolista Napoli dei bomber Pesce e Di Leo sarà impegnata in trasferta contro il Palermo di Giglio, il Frosinone di Selvini ospiterà il Benevento di Maiese e la Roma di Pagano affronterà il Lecce.