U15 A-B: Ranking, simulazione Playoff e preview 20° turno

La Fiorentina allunga in vetta al girone A, il Milan perde il primato nel Girone B e il Palermo scende momentaneamente dal treno Playoff. In classifica Ranking Selvini (Frosinone) resta leader e Pesce (Napoli) ritrova il podio.

MILAN, CHE BATOSTA A FERRARA!
Tra i risultati più eclatanti di giornata c'è sicuramente la sconfitta del Milan contro la SPAL (2-0). Un brusco, quanto inatteso, stop che costa ai rossoneri la testa del proprio girone in favore del Bologna (vittorioso per 2-0 sull'Udinese). Nel Girone A vola la Viola (successo per 1-2 nel derby toscano contro il Livorno) che ora ha cinque punti di vantaggio sul Parma, secondo. Una giornata più che positiva per la Fiorentina visti i pareggi di tutte le altre inseguitrici: 1-1 il risultato sia di Empoli-Parma che di Genoa-Juventus. Nel Girone C, infine, vittorie sul velluto per tutte le prime quattro: Napoli (1-0 sul Palermo), Roma (0-2 a Lecce), Frosinone (0-1 a Benevento) e Perugia (0-6 a Cosenza con ben sei differenti marcatori).

SIMULAZIONE PLAYOFF DOPO 19 GIORNATE
Alla luce di questi risultati, dunque, se il campionato finisse oggi qualificate direttamente ai quarti di finale sarebbero Fiorentina, Parma, Bologna, Milan, Napoli e Roma. Primo turno di playoff invece per le terze e quarte classificate di ogni girone, ovvero Juventus, Genoa, SPAL, Hellas Verona, Frosinone e Perugia, e le due migliori quinte, che questa settimana sono Empoli (30 punti) e Cagliari (29).

SELVINI, PAGANO E PESCE SUL PODIO, MA L'UOMO COPERTINA È MOR
Quanto alla nostra classifica di rendimento, sul podio troviamo tre giocatori andati tutti a segno (un gol a testa) nell'ultimo turno: Selvini (Frosinone) che si conferma leader, Pagano (Roma) che sale dal terzo al secondo posto, e Pesce (Napoli) che scala due posizioni e sale al terzo posto. La new entry in Top10 di questa settimana è Ndour dell'Atalanta che con una doppietta passa dalla posizione numero 16 alla 8.
Otto posizioni scalate sono davvero tante, eppure non è a lui che va il premio canguro di questa tornata, bensì a Mor del Brescia che proprio contro Ndour, del derby (risultato finale 4-4), di gol ne ha firmati tre e di posizioni ne ha scalate addirittura sedici passando dalla 33 alla 17.
Note di merito anche per Bonelli del Torino (+8 posizioni conquistate), Dentale dell'Hellas (+4), Rimondo del Genoa (+4) e Turco della Juventus (+4). In discesa, invece, Baldari (Sassuolo), Altamura (Ascoli), Ganci (Palermo), Ferrieri (Frosinone) e Condello (Juventus) che perdono tutti tre posizioni a testa ma restano comunque nei migliori 25.

Clicca qui per consultare il nostro Ranking Under 15 completo. 

PROSSIMO TURNO: LE SFIDE CHIAVE...
Nel Girone A, dopo il Livorno, per la Fiorentina arriva un altro derby, questa volta contro l'Empoli. Con il Parma fermo ai box, poi, sarà ghiotta l'opportunità per i viola di andare addirittura a +8 e per la Juventus (in casa contro il Livorno) di avvicinarsi a -1 dai ducali. Nel Girone B resterà a riposo il Milan che potrebbe perdere ancora terreno dal Bologna (impegnato a Milano contro l'Inter) ed essere ulteriormente avvicinato dalla SPAL (in trasferta a Brescia). Nel Girone C assisteremo invece al match clou di giornata, quello tra Frosinone e Napoli. Ferma un giro la Roma.

...E I PROTAGONISTI PIU' ATTESI
In Frosinone-Napoli tutti gli sguardi saranno rivolti ai due bomber del campionato: Selvini da una parte e Pesce dall'altra. Primo e terzo del nostro Ranking, a separarli in classifica ci sono appena cinque punti. Con Pagano fermo a guardare da casa, poi, prestazioni da podio potrebbero essere quelle di Panicucci (Empoli) e Dentale (Hellas).