U21, la giovane serie A indossa il rossoblù del Cagliari!

Sardegna, meta ideale per i turisti e... per i giovani calciatori. Se le squadre fossero tutte come il Cagliari di Maran, probabilmente in serie A pullulerebbe di baby calciatori pronti a prendersi la scena. Pura utopia, certo, ma la squadra rossoblù testimonia che un modo per arrivare a salvare la pelle nella massima serie affidandosi agli under 21 azzurrabili c'è. Basti pensare che nell'ultimo turno, determinante per la corsa salvezza intrapresa dal Cagliari, l'allenatore dei sardi ha schierato ben tre clienti fissi nella classifica de La Giovane Italia, impiegandoli dal primo all'ultimo minuto di gara. Si tratta del difensore centrale Pippo Romagna, dell'esterno sinistro Luca Pellegrini e del centrocampista Nicolò Barella. A piazzare la ciliegina sulla torta è stato Paolo Faragò che la maglia Lgi l'ha virtualmente indossata a suo tempo, in gol nel 2-1 di domenica scorsa. Oggi è un "ex".

Solito... arcinoto. Ma la copertina di giornata i giovani cagliaritani l'hanno dovuta condividere con uno che, di prime pagine de La Giovane Italia, negli ultimi tempi, ne sta collezionando a iosa. Moise Kean è assatanato. Che sia l'azzurro della Nazionale o il bianconero della Juventus poco importa; che gioca dal primo minuto o subentrando nel finale non fa differenza. Perché l'astro nascente del calcio italiano conosce solo ed esclusivamente la ligua universale del gol. In tutte le salse, in tutti gli scenari. E così, mentre il popolo juventino fa gli scongiuri affinché CR7 possa stringere i denti e giocare i quarti di finale di Champion's contro l'Ajax, Kean sembra voler tranquillizzare tutti a suon di pepite da tre punti.

Si può fare... gol. Il centrocampista dell'Udinese, Rolando Mandragora, in carriera, non è balzato all'onore delle cronache per le sue doti di goleador. Eppure, adesso, ci sta prendendo gusto. Il calciatore campano classe 1997 ha fatto centro anche nella partita vinta contro l'Empoli.

Saranno famosi. Nella triste stagione del Chievo Verona che si avvia mestamente a imboccare la strada della retrocessione c'è un motivo per sorridere ed è rappresentato dalla fiducia accordata a un altro talento cristallino Lgi: Emmanuel Vignato che ha collezionato il terzo gettone con la maglia clivense e si avvia a concludere la stagione con la maglia da titolare.

Ecco le Classifiche di rendimento Lgi