U21 A: pokerissimo da sballo nel turno infrasettimanale!

Benedetto turno infrasettimanale. La trentesima giornata del campionato di serie A ha offerto spunti su spunti. Gli Under 21 azzurrabili che bazzicano nella massima serie fanno sempre più sul serio. Il bottino maturato tra martedì e giovedì è emblematico dei passi in avanti compiuti dai baby terribili: cinque gol e due assist. Sugli scudi Andrea Pinamonti (in foto), che ha provato sulla propria pelle come Lgi...porti bene. Il giocatore in forza al Frosinone ma di proprietà dell'Inter ha realizzato un gol e confezionato un assist nella partita che ha riacceso le speranze dei ciociari sulla strada che conduce alla salvezza. Pinamonti, infatti, è il prefatore dell'almanacco de La Giovane Italia. Neanche il tempo di emettere i primi vagiti che la nuova creatura editoriale ha fatto centro! Chi non fa più parte del libro per questione anagrafiche, ma è stato uno dei simboli Lgi sin dalla prima ora, è il centrocampista Manuel Locatelli, autore anche lui di un gol e di un assist nella partita che ha dato nuova linfa al Sassuolo. Continua il momento magico di Moise Kean che ha lasciato il segno anche nell'ultima partita della Juventus. Prima gol della seconda era Ranieri per il centrocampista della Roma, Nicolò Zaniolo, che ha tenuto a galla i giallorossi nella complicata gara contro la Fiorentina. La zampata finale del trentesimo turno, anche se ininfluente per il "suo" Bologna l'ha piazzata anche... l'Orso: Riccardo Orsolini. Giornata importante anche per Emmanuel Vignato del Chievo Verona, schierato a gara in corso in occasione della debacle dei clivensi in casa del Sassuolo. Con la squadra gialloblù ormai diretta verso gli inferi calcistici cadetti, potrebbe esserci più spazio per il talento classe 2000.

Ex Lgi. Il turno infrasettimanale ha portato fortuna anche ai veterani de La Giovane Italia. In particolar modo al Gallo Belotti, sempre più in ascesa nell'ultimo periodo, come testimonia la doppietta messa a segno contro la Sampdoria. Di doppiette, ormai, se ne intende anche il centrocampista dell'Inter Gagliardini, che quando gli sventolano il drappo rossoblù del Genoa sotto il muso proprio non riesce a resistere. E incorna. Reti gonfiate anche da Petagna della Spal (su rigore), Berardi del Sassuolo e Valzania del Frosinone, che ha confezionato anche l'assist per Pinamonti (che gli ha ricambiato il favore). Passaggi vincenti pure per Mancini dell'Atalanta e Benassi della Fiorentina.

Ecco le Classifiche di rendimento Lgi