U15 A-B: Ranking, simulazione Playoff e preview 24° turno

Sassuolo e Cremonese, entrambe sconfitte, dicono matematicamente addio ai playoff; l'Inter sbanca Ferrara, sale al quinto posto del Girone B con 33 punti e continua a sperare; il Palermo frena a Lecce (1-1) e ora deve guardarsi le spalle. Questi, in estrema sintesi, i risultati più importanti della 22esima giornata del campionato U15 A-B. Da registrare anche la "manita" del Milan all'Udinese e il poker del Parma allo Spezia.

SIMULAZIONE PLAYOFF DOPO 23 GIORNATE
Alla luce anche di questi risultati, dunque, se il campionato finisse oggi qualificate direttamente ai quarti di finale sarebbero Fiorentina, Genoa, Bologna, Milan, Napoli e Roma. Primo turno di playoff invece per le terze e quarte classificate di ogni girone, ovvero Parma, Juventus, SPAL, Cagliari, Frosinone e Perugia, e le due migliori quinte, che questa settimana sono Empoli (36 punti) e Palermo (35 punti).

RANKING U15: SALGONO ROSSI E ALESI DEL MILAN
Top10 invariata, o quasi. I primi tre, Pesce (Napoli), Pagano (Roma) e Selvini (Frosinone) sono andati tutti in gol e sono raggruppati in appena due punti. Con tre giornate da giocare può succedere ancora di tutto. La novità di questa settimana è l'ingresso alla posizione numero 8 di Rossi (Milan). Bene anche il compagno di squadra Alesi, autore di una doppietta, che sale all'undicesimo posto. Prestazioni da "canguro" anche per Masala del Cagliari (15°) e Lo Giudice dell'Atalanta (37°).

Clicca qui per consultare il nostro Ranking Under 15 completo 

LE SFIDE CHIAVE DEL PROSSIMO TURNO
Nel Girone A caccia grossa ai tre punti per l'Empoli a Carpi; nel Girone B, dopo quella di Ferrara, l'Inter sarà chiamata ad un'altra impresa, questa volta più proibitiva contro il Milan, mentre la SPAL a Verona, sponda Hellas, dovrà evitare il secondo stop consecutivo; nel Girone C fari puntati su Palermo-Roma con i rosanero che si giocano già un mezzo match point per i playoff.

L'Almanacco 2019 de La Giovane Italia con i migliori Under 19 è già disponibile! Clicca qui