Aprile protagonista del weekend, ma come vanno queste U21!

Metà settimana e arriva inappuntabile il ranking femminile! Questo weekend siamo stati a Vinovo per assistere alla super sfida tra Juventus e Roma (vinta di misura per la formazione bianconera). E nel ritrovare vecchie amicizie e vecchi sorrisi, è stata l’ennesima conferma di quanto le giovani siano il perno di questo campionato di Serie A. Visionando infatti la classifica minutaggio, salta all’occhio come giocatrici giovani di anagrafe risultino navigate della categoria: nomi come quello di Serturini, Boattin, Bonfantini e Caruso sono associati a quasi 1200 minuti di massima serie, in due formazioni degne di nota. Le giallorosse, in particolare, spopolano nel ranking grazie ad una mister Bavagnoli che sta concedendo loro piena fiducia e crescita.

Ma ricapitoliamo un po’ di cosa si tratta per chi iniziasse a seguirci ora o per chi in tutti questi mesi ci ha capito poco o niente di tutti ‘sti numeri. Il ranking non è altro che una classifica di rendimento che tiene nel mirino tutte le under 21 che militano nel campionato di Serie A (almeno per quest’anno… più avanti proveremo a ricoprire anche gli altri campionati). Si basa su una raccolta dati precisa e puntuale di tutti i minuti, i goal, i rigori parati e i cartellini presi da ognuna. Per ogni fattore viene attribuito un numero nel modo seguente:

+ 1 per minutaggio tra 1-15’
+2 per minutaggio tra 15-60’
+3 per minutaggio tra 60-90’
+5 per goal fatto/rigore parato
-1 per cartellino giallo
-2 per doppio cartellino giallo
-3 per espulsione diretta

Più le relative convocazioni ufficiali nelle nazionali di categoria. Ti ricordo che se vuoi visionare l’intero ranking devi andare sul sito e richiedere le credenziali.

E adesso che è tutto un po’ più chiaro… riprendiamo da dove ci eravamo lasciati: con un’incredibile Annamaria Serturini che detiene sempre la cima della classifica ormai da due mesi buoni. Ma fossi in lei starei bene attenta a questa Caterina Ferin, che il suo goal lo piazza sempre, anche se si tratta di avere contro le divise rossonere del Milan. Rivelazione di questa stagione, infatti, la giovane promessa gialloblu guadagna un +8 anche questa settimana e raggiunge la terza posizione con 64 punti bonus e 1051 minuti disputati. In goal anche Bergamaschi e Filangeri, entrambe nel range dei 35-36 punti bonus ed entrambe talenti inestimabili delle proprie formazioni.

PORTIERI. Inizia a guadagnare minuti su minuti Francesca Durante, già da un paio di partite schierata titolare a proteggere i pali della sua Fiorentina. Ancora lontana, però, dagli altri numeri uno in “gara” come Forcinella e Aprile. Quest’ultima, in particolare, nel recupero svoltosi martedì 5 proprio contro la formazione viola, para ben due rigori, determinando un bel distacco dal portiere scaligero. Se Forcinella arriva a quota 47, Aprile raggiunge in un solo colpo i 59 punti bonus, e, grazie ai suoi 1170 minuti di Serie A, si appropria della sesta posizione, sopra a Giugliano e Pasini.

MINUTI GIALLOBLU. E’ il Tavagnacco a far esordire in massima serie le leve del proprio settore giovanile, in particolare Marta Grosso e Gaia Iacuzzi, ben presto schedate anche nel nostro database. Dopo i primi minuti in Coppa Italia contro la Juventus, ecco infatti che arrivano per loro anche quelli in Serie A. Tenuta d’occhio anche Gaia Milan, il terzino della primavera gialloblù che conta già qualche presenza in U16 e che per grinta e tecnica è di buona prospettiva. Nota positiva anche per Elisa Donda, che sta prendendo gusto a giocare i suoi 90’ e a farsi carico della difesa friulana.

Altro questa settimana non ha da raccontarci, ma sicuramente non tarderanno ad arrivare sconvolgimenti e saliscendi della classifica. Non mancate al prossimo aggiornamento!