Primavera 1, prove tecniche di fuga e ranking “europeista”

Terzo atto del campionato Primavera 1, con l'aggiornamento del relativo ranking che si arricchisce con la 2^ giornata della fase a gironi della Youth League. È una classifica di respiro marcatamente europeista quella che si delinea dopo la terza settimana della stagione 2018-19: la Top 10 è infatti monopolizzata dai giovani "youthleaguers", con due sole eccezioni rappresentate da due bomber che si stanno facendo strada a suon di gol. Vincenzo Millico e Giacomo Raspadori, infatti, sono fautori di un referendum in stile Brexit: niente Europa, basta il campionato per mettersi in vetrina. Tripletta e doppietta, rispettivamente, per trascinare il Torino al successo sul campo della Fiorentina e per spingere il Sassuolo ad un passo dal colpaccio con l'Inter campione d'Italia, capace di pareggiare nel recupero col solito Samuele Mulattieri. Un altro profilo da Top 10 quello dell'ex Spezia, così come quello di Gianluca Gaetano che, col suo gol all'ultimo respiro, ha permesso al Napoli di agguantare il pareggio casalingo in Youth League contro il Liverpool dopo il k.o. in campionato subìto per mano del Palermo.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 1

Il gradino più alto del podio, però, è sempre appannaggio di Gianmarco Cangiano, che continua ad essere protagonista in Italia e in Europa con la sua Roma. I giallorossi mandano a podio anche Devid Bouah, che ormai ha preso una confidenza col gol notevole e affatto scontata per chi, da difensore, di mestiere è portato ad evitare quelli degli avversari. Resta in scia la coppia juventina formata da Elia Petrelli e Manolo Portanova, trascinatori nel doppio successo ai danni di Milan e Young Boys: i loro colpi lanciano i bianconeri al comando della classifica, a braccetto con un'Atalanta ancora forza 5, che schianta l'Udinese grazie a tanti protagonisti targati Giovane Italia.

Vincono di misura Palermo e Cagliari, trascinati dai gol-vittoria di Agostino Rizzo e Francesco Verde, mentre la doppietta di Flavio Bianchi lancia il Genoa verso il primo successo stagionale, permettendo al capitano rossoblù di affacciarsi nella Top 20 del ranking Primavera 1.

CLICCA QUI PER IL RANKING AGGIORNATO DEL PRIMAVERA 1