MVPrimavera 2, gli “uomini partita LGI” della 21^ Giornata

MVP2, gli "Uomini partita LGI" della 21^ giornata

Dopo un turno martoriato a causa del maltempo riprende regolarmente il Campionato Primavera 2, prima di una breve sospensione a causa del torneo di Viareggio. Anche questo weekend ci ha regalato emozioni e spettacolo, con le squadre che si sono aggrappate ai rispettivi gioiellini per ottenere punti importanti a poche giornate dalla fine della stagione. Scopriamo dunque chi si è meritato sul campo il posto tra gli MVP della 21^ giornata.

PRIMAVERA 2A

Brescia-Cittadella 2-0

Davide Zambelli (Brescia): Il tandem Zambelli-Muzzi funziona decisamente bene: chiedete al Cittadella nel caso vogliate una conferma da chi l'ha provato sulla pelle. Due i gol finora per il trequartista lombardo: l'ultimo giunto proprio pochi minuti dopo il calcio di inizio della partita contro i veneti, con cui ha aperto le danze e permesso ai suoi di giocare con maggiore tranquillità una partita contro un avversario di pari livello.

Carpi-SPAL 0-1

Luca Seri (SPAL): Il portierino degli estensi si sta distinguendo da qualche giornata per le sue ottime prestazioni tra i pali. Contro un Carpi deciso a continuare la sua serie di risultati utili, dopo 4 punti conquistati in 2 partite, il nostro classe '99 non si lascia sorprendere e sul finale, quando il gol di Barbosa volge la partita a favore degli ospiti, si esibisce in una parata salvavita su Esposito che tiene a galla i suoi. Se la SPAL oggi può lottare per i play-off, il merito è anche suo.

La Spezia-Novara 1-1

Francesco Salucci (Novara): Continua la corsa al primo posto degli azzurri, che non riescono a sfruttare il pareggio interno dell'Empoli per guadagnare il primato. Ci sono però molti lati positivi: primo fra tutti l'ottima forma della punta di Avezzano, che in meno di 60 secondi fissa il punteggio sullo 0-1 per gli ospiti. Sesto centro stagionale che verrà poi annullato dai padroni di casa, ma che conferma le straordinarie doti della punta azzurra.

Empoli-Cesena 1-1

Oliver Urso (Cesena): I gol stagionali raggiungono quota sette, mentre lui conferma di aver trovato confidenza con il gol in questo girone di ritorno. Prende bene la mira e trafigge Meli con un destro preciso, e poco dopo carica il mancino costringendo il portiere toscano a superarsi per evitare che la rimonta venga completata. Senza dimentarci la fascia di capitano sul suo braccio: sembrerebbe proprio vero che leader si nasce, non si diventa.

Cremonese-Venezia 3-1

Gabriele Galtarossa (Cremonese): L'ala destra grigiorossa apre le marcature trafiggendo il Venezia proprio sullo scadere della prima frazione di gioco. Gol numero tre per il torinese, che può ritenersi più che soddisfatto dopo l'ottima prestazione contro i lagunari che conferma quanto messo in mostra nella goleada contro il Parma. Chissà se confermerà quel famoso detto, "non c'è due senza tre..."

PRIMAVERA 2B

Ascoli-Benevento 3-0

Edoardo Tassi (Ascoli): Dopo l'infelice epilogo contro il Bari, l'Ascoli si rialza imponendosi con un netto 3-0 sui sanniti e aggrappandosi al fiuto del gol di Edoardo Tassi. Classe '98, originario proprio di Ascoli, ha totalizzato fin qui 12 gol e 1 assist in 16 presenze tra Campionato e Coppa Italia. Insomma, una sentenza per gli avversari: il Pescara, prossimo avversario dei bianconeri, è avvisato.

Perugia-Pescara 1-2

Simone Mancini (Pescara): Con la media di un gol ogni due partite, l'attaccante di Latina giustizia il Perugia regalando tre punti preziosi ai suoi che consentono di continuare questa fase positiva di campionato. Aggiornando la classifica marcatori lo troviamo a quota 8 reti: c'è da vedere come si comporterà nelle prossima 5 giornate.

Palermo-Salernitana 5-0

Kevin Cannavò (Palermo): "Ora ci penso io", deve aver sicuramente pensato questo la punta classe 2000 prima di mettere a segno una pesantissima tripletta in sette minuti, tra il 29 e il 36'. Passa così da 7 a 10 gol in 18 presenze con la maglia rosanero, 12 in 20 presenze se contiamo anche quelle messe a segno in coppa Italia: un ruolino di marcia niente male, che dite?

Frosinone-Ternana 1-0

Davide Centra (Frosinone): CI pensa lui a decidere il big match di questa giornata mettendo a segno il suo secondo gol stagionale. Partita entusiasmante quella tra i ciociari e le fere, che ha però visto il dominio del gioco da parte dei padroni di casa. Il... centro di Centra ha permesso loro di ottenere tre punti preziosi in ottica classifica, rimanendo al passo con il Crotone uscito vittorioso dalla trasferta di Avellino.

Avellino-Crotone 1-4

Fabio Sapone (Crotone): Mentre l'Avellino continua la sua caccia al primo punto stagionale, il Crotone ne approfitta per portare a casa 3 punti importanti. Tra i marcatori di questo match compare anche la punta classe 2000, capace di realizzare nelle ultime tre partite la bellezza di 5 gol. Sono invece 7 quelli complessivi stagionali, conditi da un assist, in 15 presenze: un ragazzo che si sta conquistano il posto da titolare a suon di gol e di prestazioni fuori dal comune.