Primavera 1, 25^ giornata vestita a festa: il punto

Primavera 1, 25^ giornata vestita a festa: il punto

Il campionato Primavera 1 si prepara a santificare le festività di Pasqua, con un weekend “anticipato” che spalma lungo tutto il corso della settimana gli impegni della 25^ giornata. Un turno che è cominciato addirittura lo scorso sabato, con l’anticipo tra Udinese e Cagliari. In Friuli la partita è stata decisamente a senso unico: 4-0 in favore degli isolani, che grazie alle reti di Riccardo Doratiotto (doppietta), Gianluca Contini e Federico Marigosu hanno rilanciato la loro candidatura per un posto ai playoff, condannando di fatto l’Udinese ad una retrocessione per la quale manca solo la matematica. Lo scorso sabato ha visto andare in scena anche Inter-Sampdoria, recupero del match della 17^ giornata, a suo tempo rinviato per neve: lo 0-0 del Breda ha fatto sicuramente più felici i blucerchiati, che hanno portato a casa un punto prezioso in chiave salvezza. Per i nerazzurri, invece, il pari non permette di mettere pressione alla capolista Atalanta, ma consente comunque di blindare un secondo posto che vale l’accesso alle semifinali scudetto.

Nel pomeriggio di oggi andrà in scena il secondo anticipo della 25^ giornata: a Palermo è scontro salvezza tra rosanero e Genoa, con in palio punti importanti per garantirsi la permanenza nella massima serie del calcio giovanile italiano. Tutto da seguire, poi, il big match Roma-Torino: chi vince resta candidato al secondo posto, mentre chi perde rischia di doversi rassegnare a disputare i playoff. Molto interessante la sfida tra Chievo e Atalanta, così come quella tra Napoli e Inter che vede i partenopei all’ultima chiamata per la lotta ai playoff. Completano il quadro Juventus-Empoli, Sampdoria-Fiorentina e Milan-Sassuolo.