SerieD, day 3: La festa di… Tuttisanti! Ranking e preview

Terza giornata di Serie D e terza tornata di emozioni con sfide che hanno regalato gol e spettacolo e hanno continuato a mettere in luce tanti giovani talenti che ambiscono ad entrare nell’orbita LGI. Oggi nella nostra review ci soffermiamo soprattutto su tre nomi che si affacciano per la prima volta nell’ambito della quarta serie e che domenica scorsa hanno assaporato la gioia del gol.
Mattatore di giornata è Abdoulaye Sall, centrocampista classe 2000 della Pro Dronero,  protagonista della rimonta nel sentito derby piemontese contro il Borgaro Nobis. Il numero 11 biancorosso ha prima realizzato il momentaneo 1-2 e poi ha propiziato il pari di Galfrè nelle battute conclusive con una rocambolesca azione in cui ha mescolato forza fisica, tecnica e caparbietà, regalando il primo punto in classifica in stagione alla Pro.
Altro nome da segnare sul taccuino è quello di Marco Bertoli, attaccante classe 1999 del Villafranca Veronese, che ha provato a rimettere in partita i suoi (il punteggio era già di 0-2) contro un agguerrito Seregno. Il suo colpo di testa però non è servito a portare a casa un risultato positivo visto che il match si è concluso 2-4 a favore dei lombardi, inguaiando ulteriormente la delicata posizione dei veneti.

Alessio ai tempi della primavera granata (foto primaveratorotime)

Dirigendoci verso Sud segnaliamo infine la rete di Alessio Tuttisanti del Fasano nell’incredibile 6-5 con cui i pugliesi sono stati sconfitta dalla capolista AZ Picerno. L’ex delle giovanili del Torino e del Bari ha provato con tutti i suoi compagni ad arginare la forza dei lucani che alla fine si sono imposti grazie alla tripletta dello scatenato Kosovan nella ripresa.
Neppure il tempo di prendere fiato, però, che è già alle porte un nuovo impegno, con la quarta (quinta per i gironi E,F,G) giornata che porta con sé diversi scontri interessanti.  Occhi puntati per noi soprattutto sulla sfida del girone F tra Avezzano e San Nicolò, ossia tra i nostri osservati speciali D’Eramo da una parte e Liguori dall’altra. Nel girone H il Fasano di Tuttisanti ospiterà il Francavilla di Cardamone. Nel girone B si affronteranno il Seregno di Calmi e la Caronnese di Baldo mentre a Caravaggio si scontreranno Comelli per i padroni di casa e Vono e Fognini per gli ospiti del Sondrio.
Chi di loro è già in fuga nel nostro ranking? Scopritelo insieme a noi.