Serie D, day 4: Il Sondrio canta con … Vono!

La presenza nel nostro ranking di Serie D porta ancora bene. E' Riccardo Vono l'uomo copertina di questa settimana. Il centrocampista classe 2000 ha regalato il primo successo stagionale ai lombardi nella delicata sfida in casa del Caravaggio aggiungendo tre punti che valgono come oro in una graduatoria fino a questo momento deficitaria. Per il nativo di Domodossola è il sigillo ad un positivo inizio di stagione nella sua nuova posizione più avanzata nel 4-2-3-1 disegnato da Nordi in cui (ne avevamo già parlato alla prima giornata) si stanno mettendo in luce tanti giovani interessanti.

La conferma in questo turno arriva invece da Abdoulaye Sall, alla seconda rete consecutiva in tre presenze: vittima di turno il Ligorna, anche se il gol non è bastato per conquistare i tre punti in palio. La sfida si è conclusa sull'1-1 ma ha fornito sensazioni positive ai piemontesi per il prosieguo del torneo.

Chiudiamo la breve carrellata con un salto nel girone G dove, all'interno di un Avellino che adesso sta innestando le marce alte per cercare di cannibalizzare la classifica, è emerso un altro interessantissimo profilo. E' Tommaso Carbonelli, 2000 ex giovanili della Lupa Roma, che nell'ultima vittoriosa uscita (contro il Cassino dell'LGI Tomassi) ha sfruttato al meglio la mezz'ora concessa da mister Graziani (che lo ha inserito sull'1-0 al posto dell'opaco Tompte) per alzare il ritmo del gioco e aiutare la squadra a raggiungere il successo, suggellandolo con la soddisfazione personale della rete del definitivo 3-0 nel recupero.

La sosta delle nazionali, intanto, non ferma la quarta serie: dopo il turno di coppa Italia di mercoledì (di cui vi aggiorniamo qui), domenica prossima si rinnoverà il solito kit di emozioni distribuite lungo tutto lo stivale. Tra i match clou in ottica LGI vi segnaliamo, nel girone G, la sfida tra OstiaMare e Budoni, dove si affronteranno da una parte Giannini e Dioguardi e dall'altra Musu e Moro. Chi scalerà più posizioni nel nostro ranking?