Serie D, day 22: Noccioli regala una bella storia LGI!

Di lui in Serie D ne avevamo già parlato qualche mese fa: era ottobre e nel Viareggio si metteva in mostra con due reti ravvicinate un promettente trequartista 2000 proveniente dalle giovanili dell'Empoli. Però Francesco Noccioli nel mercato di riparazione è stato girato in prestito all'ambizioso Seravezza Pozzi per sostituire il più blasonato Rodriguez. Uno scherzo del calendario proponeva subito proprio Viareggio - Seravezza. E lui? Ha preferito non scendere in campo. Per rispetto ai compagni che aveva appena lasciato.

 

E i suoi nuovi compagni? La risposta non è tardata. Al primo impegno ufficiale Noccioli realizza la rete definitiva del successo per 3-0 sul campo della Sinalunghese, facendosi subito amare anche dal suo nuovo pubblico.

Una bella storia di calcio che rispecchia in pieno i valori LGI. Ma altri ragazzi hanno raccolto le luci della nostra ribalta negli ultimi 90 minuti di serie D. Primo fra tutti Davide Arrondini del Classe , che sale a quota 5 in classifica marcatori grazie alla doppietta realizzata contro il Pavia. Gradito ritorno anche per lui, che avevamo già visto nel focus della sedicesima giornata.

Altre due doppiette nel 22° turno. Fa scalpore quella di Leonardo Moraschi , attaccante 2000 del Calvina che blocca sul pari casalingo il meglio piazzato Crema. Lo imita Andrea Rozzi del Prato che si rilancia in classifica superando 3-0 il fanalino di coda Massese.

Altri due ragazzi nel frattempo raggiungono quota 5 in classifica marcatori: Luigi Tagliamonte del Nola e Mattia Franchini dell'Union Feltre. Quarto gol invece per Simone Sicurella della Sancataldese mentre arrivano a quota tre (oltre al già citato Rozzi) i millennials Daniel Sannipoli del Trastevere ed Alessandro Peroni del Santarcangelo. Seconda soddisfazione stagionale invece per Nicolas Galazzi, 2000 del Fanfulla e Francesco Napolitano, 1999 della Cittanovese.

Come ogni settimana ci sono comunque anche delle new entry, tra le quali segnaliamo come sempre con favore quelle dei ragazzi più giovani. In questo caso è Matteo Larosa, 2001 del Locri, il più giovane ad andare a bersaglio nell'ultimo appuntamento di Serie D. Lo accompagnano i 2000 Alessandro Bruni del Legnago, Luca Spagnol del Montebelluna e Raffaele Maiorano della Sarnese, oltre ai 1999 Marco Silvestri del Ligorna, Marco D'Amuri del Sondrio, Nicolò Sanna del Latina, Simone Siciliano della Sarnese e Gianluca Maggioli dello Sporting Trestina.

Nei primi recuperi infrasettimanali va a segno invece Edoardo Cirio, terzino del Chieri che chiude l'appuntamento con il nostro focus. Il ranking sta prendendo forma ed emetterà man mano i suoi giudizi. Rimanete sintonizzati con noi per godervi tutti i verdetti.