Archivi categoria : B..SOGNA CREDERCI

U20 B, la squadra dei sogni cadetti da Audero a Capone

  Nella stagione segnata dal cannibalismo di capitan Pessina sono emersi tanti under 20 azzurabili con ottime prospettive. La Giovane Italia lato B entusiasma perché è spontanea, senza forzature. I baby che calcano il palcoscenico cadetto lo meritano. Devono guadagnarselo e nessuno gli regala nulla, tanto più che, tra playoff e playout, in poche finiscono nella terra di mezzo che non consente di giocarsi chance promozione o speranze salvezza. Ecco perché le spalle degli under 20 di B devono essere molto forti. Pessina, dunque, ma anche tanti altri. Ecco l'undici-tipo in stagione, schierato con un offensivo 4-2-3-1, con tanto di... Continua a leggere

U20 B, poker di esordienti nel giorno del trionfo di Pes

Il trionfo era ampiamente annunciato. Matteo Pessina dello Spezia è il nuovo (doppio) re delle classifiche di rendimento Lgi. Il centrocampista in forza ai liguri chiude la stagione in cima alla graduatoria bonus/malus (+11 sul portiere del Venezia, Emil Audero e +27 sul difensore del Cittadella, Marco Varnier) e in quella che tiene conto del minutaggio (41'  di vantaggio sull'estremo difensore dei lagunari). Nel giorno che ha definitivamente consacrato il Pes, La Giovane Italia accoglie altri quattro puledri di razza nella propria scuderia. Hanno dovuto attendere l'ultima giornata del campionato di serie (prima dell'avvio della fase playoff/playout), ma alla fine... Continua a leggere

U20 B, battesimo cadetto per Gaeta e Corbo

Giornata di vacche magre nella casa cadetta della Giovane Italia. Oltre a non aver gonfiato rete alcuna, gli under 20 azzurrabili si sono presentati in numero ridottissimo nel penultimo turno preplayoff/playout. Appena undici hanno varcato la soglia del prato verde. Tutto da buttare? Nient'affatto. Soprattutto per due giocatori che hanno avuto l'opportunità di esordire nel campionato di B. Lo Spezia, uno delle squadre più votate alla causa dei giovani, dopo aver spolverato per tutto l'anno, e con grande continuità, elementi del calibro di Giulio Maggiore e Matteo Pessina, ha gettato nella mischia cadetta anche il difensore Gabriele Corbo (nella foto,... Continua a leggere

U20 B, Tonali da baby boom a bomber

Sandro Tonali è la rondinella che svolazza di più nel cielo Lgi. Centrocampista classe 2000 che ha già attirato le attenzioni delle grandi squadra italiane, il giocatore in forza al Brescia non sta solo garantendo continuità di rendimento in mezzo al campo ma si sta dimostrando molto prezioso anche in zona-gol: nell'ultimo turno, Tonali (già reduce dal primo gol in carriera tra i professionisti) ha guastato la festa in zona playoff del Cittadella realizzando il gol del 2-2 in trasferta. Il ragazzo del momento vuole continuare a far parlare di sè. Ha trovato un bel modo per calamitare l'interesse dei... Continua a leggere