Archivi categoria : B..SOGNA CREDERCI

U20 B, il laser di Tonali non sbaglia un colpo

Bisogna avere le spalle forti per reggere paragoni scomodi come quelli con il maestro della pedata Andrea Pirlo? Sicuramente, ma non basta solo la personalità. Servono anche i piedi dolci e tanta qualità. Sotto questo profilo, Sandro Tonali si è portato già un bel pezzo avanti. C'è anche il suo zampino nel rotondo successo del Brescia contro il Padova nell'ultimo turno di campionato. Un altro assist, dopo quello confezionato con il Crotone, che testimonia l'attitudine a rifornire (e bene) i propri compagni di squadra. Guai a dimenticare, tuttavia, che ci si trova di fronte a un ragazzo classe 2000, che... Continua a leggere

U20 B, Maggiore fiducia dopo l’ultimo turno

Ha perso il suo gemello di centrocampo ma non il senso del gol. Giulio Maggiore dello Spezia non è solo un bravo centrocampista di vent'anni, ma uno studente modello, che ha preferito completare la trafila delle Superiori a costo di rifiutare la convocazione con la Nazionale Under 20 (che avrebbe affrontato i Mondiali), ma è anche un elemento affidabile per il proprio allenatore, in grado di farsi trovare pronto pure in zona-gol. Perso, come detto, il compagno di reparto (Matteo Pessina, che lo scorso anno ha vinto la classifica Lgi-lato B, approdato all'Atalanta) non si è comunque... perso d'animo, anche... Continua a leggere

U20 B, finalmente il… Buongiorno cadetto

C0mplice il ridimensionamento numerico della serie B, è crollato il numero di under 20 azzurrabili impiegati in cadetteria. Su diciannove squadre, ad esempio, appena sei squadre hanno dato fiducia (e non tutte dal primo minuto) ai giocatori eleggibili per la Giovane Italia. Otto in tutto i baby che hanno preso parte al turno infrasettimanale. Tra questi spunta anche il difensore scuola Toro e classe 1999, Alessandro Buongiorno, che ha rappresentato un portafortuna per il Carpi: l'esordio del centrale biancorosso è coinciso con il primo successo in stagione dei modenesi. Per il resto hanno trovato spazio Sandro Tonali del Brescia, Mirco... Continua a leggere

U20 B, i ministri della difesa sono pitagorici

La cadetteria? Stentiamo a riconoscerla. Un tempo, neanche troppo lontano, rappresentava il trampolino ideale per gli aspiranti calciatori di casa nostra. Oggi, solo in pochi si affidano alle giovani leve azzurrabili per raggiungere i rispettivi obiettivi. Non tutti, però, stanno seguendo il trend. Si prenda il caso del Crotone: l'amara retrocessione in B dopo due anni trascorsi in massima serie non ha cambiato le regole del gioco per Beppe Ursino e company. C'è sempre tanta voglia di "gioventù" in casa calabrese. L'obiettivo resta il ritorno immediato nella massima serie, ma i mezzi per raggiungerla, in barba a ogni machiavellica convinzione,... Continua a leggere