U 19 C, nel ranking entrano Borsellini, Cotali e Vai

Nessun bonus extra minutaggio nella sedicesima giornata. Il turno infrasettimanale non ha fruttato agli Under 19 italiani soddisfazioni supplementari. Le partite spalmate tra martedì, mercoledì e giovedì hanno però permesso ad altri tre prospetti di insediarsi nel ranking di serie C che di giornata in giornata diventa sempre più nutrito.
In classifica invece Marco Sala prosegue la sua marcia verso il vertice della classifica. Il difensore esterno sinistro classe 1999 ha superato anche Erasmo Mulè non impiegato. Il laterale mancino dunque ha raggiunto la secondo posizione. Davanti a lui rimane soltanto Alessandro Minelli, indisponibile tra l'altro in occasione del match di mercoledì scorso contro il Rieti.
Tre le facce nuove del campionato: Davide Borsellini, Marco Cotali e Nicolò Vai.
Il primo è nato il 4 gennaio 1999 pertanto rientra ancora nel ranking per pochi giorni. Il battesimo stagionale per lui è arrivato negli ultimi minuti della gara contro il Rieti dopo che Luca Savelloni è stato costretto a lasciare il terreno di gioco. Non è tuttavia la sua prima presenza in assoluto in serie C. Il portiere romano prima di entrare nel settore giovanile dell'Udinese aveva difeso i pali della Paganese in cinque occasioni tra campionato (4) e Coppa Italia di Lega Pro (1) nella stagione 2015-2016. Dopo l'importante parentesi nel club friulano, quest'estate si è trasferito a titolo definitivo al Rende con cui prima di mercoledì aveva giocato soltanto un match ufficiale in Coppa Italia di Lega Pro.
Per Marco Cotali – anagraficamente, il più piccolo tra i debuttanti della sedicesima giornata – si è trattata della prima presenza in assoluto in campionato con la maglia del Pordenone. Anche il centrocampista classe 2001, punto di forza della Berretti di Filippo Cristante, aveva già debuttato in prima squadra nella gara di Coppa Italia di Lega Pro contro il Vicenza.
Infine, Nicolò Vai, attaccante classe 1999 del Novara che ha assaggiato il professionismo nella partita in trasferta di mercoledì contro l'Alessandria. L'attaccante centrale di Segrate è entrato nel vivaio azzurro nell'estate del 2017 quando si è svincolato dall'Inter.
Gialli amari. Anche in questo turno sono arrivati diversi malus derivanti da cartellino giallo. Per alcuni il -1 ha impedito di avanzare in classifica. Hanno mosso soltanto il minutaggio: Matteo Perrotti (18'), Luca Pizzul (14') e Vincenzo Vitale (27').

Ecco la Classifica di rendimento di serie C