U 19 C, Marco Sala guadagna il controllo del ranking

Il ranking di serie C assume nuovi connotati al primo posto. La ventottesima giornata consente a Marco Sala di completare il sorpasso ai danni di Alessandro Minelli, ora indietro di un punto. Il discrimine tra i due difensori nella classifica bonus/malus è rappresentato da un punto ma è destinato a diventare più netto nel prossimo week end quando Minelli, difensore centrale prelevato dal Parma a gennaio ma ancora in prestito al Rende, resterà a guardare i compagni dalla tribuna perché squalificato dopo aver completato il primo ciclo di ammonizioni. Sala, che per la prima volta ha acquisito la leadership della classifica griffata LGI, può quindi allungare. Il terzino dell'Arezzo guarda ora tutti dall'alto verso il basso con i suoi 130 punti.
Della Top Ten entra a far parte pure Giuseppe Borello. Il minutaggio dell'esterno d'attacco di Catanzaro è decisamente lievitato da quando, a gennaio, ha cambiato maglia. Il ragazzo di proprietà del Crotone è il re di giornata con 8 punti. Un valore influenzato dal gol alla Virtus Francavilla che ha permesso al Rende di ritrovare il successo a distanza di oltre due mesi. Il calciatore calabrese, subentrato nella ripresa contri i pugliesi e a segno per la terza volta in questa stagione, ha giocato 41 minuti risultando decisivo nell'economia del risultato per la sua squadra ma guadagnando anche considerazione personale nel ranking di serie C: con 91 lunghezze infatti ha scalato diverse posizioni mettendo nel mirino pure Filippo Serena del Pontedera e Tommaso Pobega della Ternana.
Tra  i 39 profili da LGI scesi in campo nel corso della ventottesima giornata merita una menzione particolare il debuttante Federico Mazzarani. Il difensore centrale classe 2000 della Ternana ha debuttato con la maglia delle Fere nella sfida con la Sambenedettese subentrando al posto dell'infortunato Fazio. Per il Millenials primi novanta minuti tra i professionisti.

Ecco la Classifica di rendimento di serie C