U20 B, poker di esordienti nel giorno del trionfo di Pes

Il trionfo era ampiamente annunciato. Matteo Pessina dello Spezia è il nuovo (doppio) re delle classifiche di rendimento Lgi. Il centrocampista in forza ai liguri chiude la stagione in cima alla graduatoria bonus/malus (+11 sul portiere del Venezia, Emil Audero e +27 sul difensore del Cittadella, Marco Varnier) e in quella che tiene conto del minutaggio (41'  di vantaggio sull'estremo difensore dei lagunari). Nel giorno che ha definitivamente consacrato il Pes, La Giovane Italia accoglie altri quattro puledri di razza nella propria scuderia. Hanno dovuto attendere l'ultima giornata del campionato di serie (prima dell'avvio della fase playoff/playout), ma alla fine hanno coronato il sogno di esordire in B Marco Imperiale (difensore classe 1999 dell'Empoli), Mattia Novella (difensore classe 2001 della Salernitana) e la coppia in forza alla Pro Vercelli Davide De Marino (difensore 2000)-Erik Gerbi (attaccante 2000). Per gli ultimi due, la retrocessione ha avuto almeno un retrogusto più dolce.

Ex Lgi. I "nonnetti" de La Giovane Italia hanno lasciato il segno anche nell'ultima gara del campionato di serie B. Ha confermato il momento magico l'attaccante del Palermo, Antonino La Gumina, in rete anche nella quarantaduesima giornata cadetta. Non gli resta che prepararsi per i playoff. Determinante con un assist, invece, il fantasista dell'Avellino, Salvatore Molina. Il suo passaggio vincente, invece, è valso la salvezza senza passare dalla forche caudine dei playoff per gli irpini.

Classifiche di rendimento. Una volta raccontato il trionfo di Pessina e la strenua (ma vana) resistenza di Audero e Varnier, non resta che completare le Top Ten delle due graduatorie Lgi. Nel ranking bonus/Malus, fuori dal podio ma comunque nel gotha anche Nicola Dalmonte del Cesena, Paolo Ghiglione della Pro Vercelli, Giulio Maggiore dello Spezia, Mauro Coppolaro del Brescia, Christian Capone del Pescara, Alfredo Bifulco della Pro Vercelli e Alessandro Plizzari del Venezia. Nella classifica che premia il minutaggio, invece, dal quarto al decimo si sono classificati Ghiglione, Coppolaro, Dalmonte, Maggiore, Plizzari, Ivan De Santis dell'Ascoli e Capone.

Clicca qui per gli ultimi aggiornamenti della doppia classifica di rendimento Lgi, lato B!