U20 B, Pierini vola con la seconda doppietta cadetta

Nelle vene di Nicholas Pierini (in foto) scorre il sangue del giocatore di calcio. Un'arte ereditata e appresa dal papà Alessandro, ex scultoreo difensore che ha giocato centinaia di partite in serie A. Ha ereditato tanto, certo, ma non tutto. Perché qualcosa Nicholas, professione attaccate, ce l'ha messa di suo. A cominciare proprio dalla differenza di ruolo. Sevpapà Ale badava a non farli realizzare agli altri, i gol, il figlio d'arte ha come unico obiettivo quello di segnarli. E gli sta riuscendo bene, anche se a singhiozzo. Dopo la doppietta d'inizio stagione rifilata al Brescia, l'esterno in forza allo Spezia ha calato un altro bis nel penultimo match cadetto del 2018 sul campo del Crotone. Un'altra doppietta, perché, evidentemente, quando Pierini junior vuole mettersi in evidenza non ama accontentarsi. Buon per lo Spezia che può godersi il talento del Sassuolo e puntare le zone alte della graduatoria.

Gioiellino brilla in Abruzzo.  Nel diciottesimo turno di serie B, però, ha mostrato la propria luce anche Mirko Antonucci del Pescara. Il talento approdato in biancazzurro con la formula del prestito, dalla Roma, ha confezionato l'assist per il gol decisivo messo a segno dagli abruzzesi contro il Venezia.

Nuovo leader. Quasi sul filo di lana (in attesa degli ultimi novanta minuti del 2018) il centrocampista dell'Ascoli, Davide Frattesi, ha soffiato momentaneamente il titolo di campione d'inverno Lgi a Sandro Tonali, penalizzato dalla squalifica. Il giocatore cresciuto nella Roma (e poi giunto a Sassuolo prima di vivere l'esperienza nel gruppo di B ascolano) ha guadagnato la testa del ranking bonus/malus, sfruttando il punteggio cumulativo che gli è stato attribuito anche per via delle partite (e dei gol) con la maglia delle Nazionali giovanili.

Ex Lgi. Moderatamente gasato anche il gruppo degli ex Lgi che hanno trovato spazio nell'ultimo turno di campionato. Luca Vido del Perugia ha trovato la via della rete, mentre il compagno di squadra Valerio Verre si è accontentato di confezionare un assist. Hanno sfornato passaggi decisivi anche Michele Rocca del Livorno e Federico Ricci del Benevento. E da domani si torna a fare sul serio con l'ultima giornata cadetta prima del tanto atteso giro di boa.

Per le classifiche di rendimento clicca sul link: https://www.paologhisoni.it/ranking-2018-2019/