U20 B, Frattesi a tutta birra: agganciato Tonali

Un'insolita abbonandanza ha caratterizzato l'ultimo turno Lgi-lato B. Tecnici cadetti fulminati sulla via di Damasco? No, molto più semplicemente: gli under 20 azzurrabili hanno potuto incrementare il proprio bottino del weekend grazie alla settimana precedente trascorsa in Nazionale. Si tratta della nuova regola del gioco Lgi, che si prefigge l'obiettivo di sbagliare il meno possibile nella scelta dei giovani-top italiani. Ecco perché, da quest'anno, è stata inserita anche una valorizzazione (in termini di punti, in base al minutaggio collezionato in Nazionale e alla capacità andare a bonus o malus: gol, rigori parati, ammonizioni ed espulsioni) dei giocatori che indossano la maglia azzurra. Usufruendo del nuovo meccanismo, il centrocampista ex Roma e Sassuolo, Davide Frattesi (in foto), elemento prezioso anche in zona-gol, ha raccolto la benedizione di 17 punti negli ultimi dieci giorni. Esattamente quanto necessario a toccare la vetta in comproprietà con chi l'ha raggiunta anzitempo e non ci pensa minimamente a cederla: il centrocampista classe 2000 del Brescia, Sandro Tonali. Il Pirlo del domani è stato penalizzato, paradossalmente, dalla convocazione nella Nazionale maggiore, che gli ha precluso la possibilità di scendere in campo nella settimana colorata di azzurroi. Frattesi si è fiondato sulla preda manco fosse a digiuno da una vita e l'ha agganciata, candidandosi almeno al ruolo di antagonista della stagione di B 2018-2019.

L'altra faccia della medaglia. L'opportunità offerta dalla Nazionale ha rappresentato un'arma a doppio taglio per l'attaccante scuola Fiorentina, Gabriele Gori, che ha beccato un'espulsione diretta (-3 nella classifica Lgi) nel corso dell'ultima partita disputata dall'Under 21. Ecco perché, nonostante la presenza a gara in corso rimediata in B con il Foggia, il totale del centravanti proveniente dalla Viola è comunque negativo (-1).

Battesimo cadetto. Non ha attraversato la settimana azzurra ma ha comunque trovato il modo di sorridere il centrocampista in forza al Padova, Alessandro Vogliacco. I veneti arrancano in classifica, soprattutto dopo il colpaccio esterno del Carpi all'"Euganeo", ma se non altro il centrocampista classe 1998 si è consolato con l'esordio in serie B.

Ex Lgi. Solita giornata positiva per gli ex simboli de La Giovane Italia. Prosegue senza soste la scalata verso la consacrazione l'attaccante Di Mariano (Venezia), autore di una doppietta nell'ultimo turno di campionato. Uno dei due gol è stato ispirato dall'assist di Pinato. In gol anche i centrocampisti di Perugia e Benevento, Verre e Bandinelli. Dietro la lavagna Capello del Padova, espulso.

Ecco le Classifiche di rendimento B