U20 B, il campionato scocca la freccia Ghiglione

Zitto zitto Paolo Ghiglione sta scalando le classifiche di rendimento Lgi. Un aspetto che starà sfuggendo ai più. Ecco perché l'esterno sinistro scuola Genoa ha indossato anche i panni di bomber nell'ultimo turno di campionato, rompendo il ghiaccio nella delicata trasferta della Pro Vercelli in quel di Bari. Un gol che non è bastato per portare via i tre punti dalla Puglia, ma luccica come l'oro: non è da tutti, nell'ultimo mese, fermare la corsa dei "galletti". In grande spolvero nell'ultima giornata anche il gioiellino del Brescia, Sandro Tonali. Dopo aver preso posto in pianta stabile nel centrocampo delle "rondinelle", il giocatore classe 2000 inizia a essere determinante. Suo l'assist per il gol lombardo nel posticipo di Novara. Il Brescia è uscito sconfitto dalla trasferta di ieri, ma Tonali è sempre più una certezza. Finisce dietro la lavagna, invece, Ivan De Santis dell'Ascoli: sotto il suo naso è stato sventolato un "rosso" diretto che, tradotto in chiave Lgi, fa rima con un malus pesante (-3)

Ex Lgi. Lo fermi chi può. Nel momento d'oro vissuto dal Perugia di Breda c'è lo zampino di uno degli aficionados de La Giovane Italia. Si tratta dell'attaccante Alberto Cerri, letteralmente on fire. Nell'ultimo periodo ha iniziato a segnare e non ha nessuno intenzione di fermarsi, come dimostra il gol contro il Foggia. In campionato, Cerri ha raggiunto la doppia cifra. Tra i goleador ex Lgi di giornata da segnalare la presenza di Cristian Bunino del Pescara, che ha reso meno amara la sconfitta interna degli abruzzesi contro il Palermo. Nella stessa partita, da segnalare l'assist vincente dell'attaccante siciliano Antonino La Gumina. Giornata da dimenticare, invece, per Salvatore Molina dell'Avellino, che è stato espulso.

Classifiche di rendimento. Appena 15 gli under 20 azzurrabili schierati nell'ultimo turno di campionato, che non ha cambiato le gerarchie nelle due graduatorie principali. La Top ten bonus/malus, però, è leggermente variata: i giochi di testa restano immutati, mentre al quarto posto si piazza Giulio Maggiore dello Spezia, che scavalca Alessandro Plizzari della Ternana. Anche Nicola Dalmonte del Cesena mette la freccia ai danni di Marco Carraro del Pescara ed è sesto. Il gol a Bari, infine, vale l'ottavo posto a Ghiglione.

Clicca qui per gli aggiornamenti delle classifiche di rendimento Lgi, lato B!