U20 B: anno nuovo, leader… “vecchi”

Il ritornello è sempre lo stesso nel campionato di serie B. Sandro Tonali (in foto) del Brescia e Davide Frattesi dell'Ascoli hanno una marcia in più rispetto alla concorrenza. E sono sempre loro a guidare la classifica Lgi anche nel primo turno del 2019. Il testa a testa è destinato a proseguire anche nel girone di ritorno, dopo un finale di 2018 in stile Schumacher-Hakkinen dei bei tempi, con tanto di sorpassi, agganci e controsorpassi a raffica. I due centrocampisti cadetti, inoltre, al di là delle presenze in campo (che nelle classifiche de La Giovane Italia portano fieno in cascina), si stanno mettendo in bella mostra anche dal punto di vista della prestazioni. Tonali, magari, dà più nell'occhio, perché ha qualità e freschezza. Frattesi, dal canto suo, è una signora mezzala che ha saputo prendersi, pian piano, la maglia da titolare. Entrambi sono in vetta a quota 92. Il resto della giovane ciurma della serie B resta a debita distanza. A cominciare da Alessandro Buongiorno del Carpi e Nicholas Pierini dello Spezia. Difficile, soprattutto per il difensore biancorosso, riaprire i giochi. Qualche chance in più ce l'ha l'attaccante ligure, per via della propensione a gonfiare le reti altrui. Basterà contro la continuità di Tonali e Frattesi? Lo scopriremo solo... seguendoli.

Ex Lgi. Per quanto riguarda i giocatori transitati dalla "palestra" de La Giovane Italia, da segnalare l'exploit dell'attaccante del Foggia, Pietro Iemmello. Il giocatore calabrese cresciuto nella Fiorentina ha lasciato un segno indelebile nell'ultimo turno, tornando ad alimentare le chance-salvezza dei "satanelli": una doppietta al Carpi (altra squadra coinvolta nella lotta per non retrocedere dal campionato cadetto) è stata l'ideale sia per ridare fiducia ai pugliesi, sia per rinfrancare lo stesso centravanti rossonero, ancora lontano dai suoi strandard. In zona-assist, invece, si sono confermati due ex Lgi che stanno attraversando un buon periodo di forma: si tratta dell'attaccante del Benevento, Roberto Insigne, e dell'ex nerazzurro Federico Bonazzoli, che ha superato il collaudo al fianco del "carrarmato" Mbakogu, fresco di approdo al Padova.

Ecco le Classifiche di rendimento B