MVPrimavera 2, gli “uomini partita LGI” dell’8^ Giornata

Anche la serie cadetta del Campionato Primavera ha mandato agli archivi l'8^ Giornata. Ecco i migliori ragazzi italiani scesi in campo in questo weekend, con il nostro solito "monitor" curato da MondoPrimavera.com.

Primavera 2 Girone A

Cittadella-Brescia 1-1
Marco Carminati (Brescia): il difensore centrale bergamasco non segnava in una gara ufficiale da almeno due stagioni. Ha scelto un momento d'oro per farlo: contro la capolista Cittadella il suo stacco di testa da corner vale la rete del pareggio, un punto prezioso su un campo difficilissimo per i ragazzi di Baronio.

Cesena-Empoli 1-1
Oliver Urso (Cesena): il capitano della squadra di mister Romagnoli tira fuori dal cilindro una prestazione sopra le righe nella difficile sfida contro l'Empoli. Alla fine le due squadre si dividono la mosta, ma la palma di migliore in campo se la prende l'italo-danese, sempre impiegato sin qui in stagione.

Novara-Spezia 1-2
Samuele Mulattieri (Spezia): cinque gol in due partite, ci credete? Samule Mulattieri, il folletto dello Spezia, non riesce a smettere di segnare. Stavolta mette la firma su una pesantissima vittoria esterna contro il Novara: e quando gli riesce tutto facile non ce n'è per nessuno...

Parma-Pro Vercelli 3-2
Simone Dodi (Parma): entra dalla panchina con tanta voglia di dimsotrare e la scarica tutta nel missiile di sinistro che si insacca alle spalle del portiere della Pro Vercelli Chiovenda. Si fa trovare subito pronto, per giunta in un ruolo che non gli appartiene in mezzo al campo.

Venezia-Cremonese 0-0
Andrea Rossi (Cremonese): new entry nel nostro schiacchiere degli MVP, il giovanissimo portiere delle Tigri grigiorosse tira fuori gli artigli nella sfida esterna contro il Venezia. Una prestazione strepitosa da parte dell'estremo difensore fiorentino: se la Cremonese esce con un punto dalla trasferta è merito degli interventi di questo ragazzo.

Primavera 2, Girone B

Bari-Cagliari 0-3
Riccardo Doratiotto (Cagliari): ancora il gemello Riccardo tra i migliori nel big match tra Bari e Cagliari. I sardi si godo la testa della classifica e le prestazioni di questo centrocampista centrale al quale è preso il vizio del gol: secondo consecutivo e Max Canzi non può più farne a meno.

Crotone-Avellino 6-0
Fabio Sapone (Crotone): il Crotone fa a fettine sottili l'Avellino e uno dei mattatori di giornata è sicuramente il classe 2000 centrocampista. Il ragazzo calabrese ha messo a segno una bellissima doppietta, che sicuramente peserà sulle prossime scelte del mister, visto che fin qui non era stato particolarmente impiegato.

Salernitana-Palermo 1-3
Raimondo Lucera (Palermo): il classe 2000 palermitano contro la Salernitana gioca la prima partita da titolare in campionato, dopo una serie di spezzoni nei match precedenti. La fiducia viene ripagata con un gol, quello dell'1-2 che ribalta il risultato e chiude la rimonta rosanero.

Pescara-Perugia 1-3
Lorenzo Panaioli (Perugia): uno degli uomini di fiducia della trequarti biancorossa trova il primo gol in stagione, quello che permette di pareggiare i conti nella sfida tra Perugia e Pescara, poi vinta dagli umbri per 1-3. Pallone respinto dalla difesa, carica il tiro di controbalzo dal limite e trova un gol da urlo.

Ternana-Frosinone 1-0
Lorenzo Pinsaglia (Ternana): quinto risultato utile consecutivo per le Fere, e stavolta il migliore in campo è senza dubbio l'autore del gol vittoria allo scadere. Lorenzo Pinsaglia buca il portiere avversario al termine dell'ennesima sgroppata sull'out di destra. Fin qui in stagione non ha mancato un minuto in campo, la rete è un premio meritato.

Andrea Della maggiore di MondoPrimavera.com