Archivi categoria : M..ANEGGIARE CON CURA

U21 A, show di Cutrone, Mandragora e Brignola

Pochi ma... bonus. Pioggia di gol per gli under 21 Lgi. L'ultimo turno del campionato di A, se ancora ci fosse bisogno di conferme, ha messo in evidenza la vena realizzativa di Patrick Cutrone del Milan. Due le marcature messe a segno sul campo della Spal. Non è avvezzo a gonfiare le reti altrui ma c'è riuscito ugualmente anche Rolando Mandragora del Crotone, che ha rotto il ghiaccio contro l'Atalanta.  Ormai ci ha preso gusto, invece, Enrico Brignola del Benevento che ha indossato i panni di core ingrato, trafiggendo la Roma, squadra che non lo aveva riscattato a suo tempo. I... Continua a leggere

U21 A, il ritorno di… Chiesa e Mancini

Chiesa e Mancini. Mancini e Chiesa. Una coppia che agli appassionati di calcio degli anni '90, non solo quelli blucerchiati, è rimasta impressa nella memoria. Tornare ad associare cognomi così altisonanti al campionato di A fa quasi impressione. Eppure... a volte ritornano. Nel caso di Mancini, Gianluca, professione difensore (dell'Atalanta) si tratta solo di omonimia (non ha nulla a che fare con Roberto), mentre di Chiesa, Federico (figlio di cotanto padre, Enrico) ormai si conosce ogni singola curiosità. Entrambi, figli d'arte o meno, hanno trovato la via del gol nell'ultimo turno di campionato. Si è trattato di una giornata bizzarra,... Continua a leggere

U21 A, Kean e Cutrone principini del gol

I principini del gol si esaltano nella ventiduesima giornata di serie A. Moise Kean del Verona tocca un record nel campionato 2017-2018: è il primo giocatore Lgi a mettere a segno una doppietta in stagione. E che doppietta: le reti realizzate a Firenze consentono al Verona di piazzare tre punti fondamentali sulla strada che porta alla permanenza in A. Se gli scaligeri dovessero salvarsi, ringrazierebbero a vita il gioiellino scuola-Juve. L'altro protagonista di giornata è Patrick Cutrone del Milan, che ha rotto il ghiaccio nell'importante sfida in chiave europea contro la Lazio. Al di là delle discussioni sulla deviazione con... Continua a leggere

U21 A, Barella sopra le righe e sul… taccuino

Nicolò Barella uber alles. Parlo sardo l'ultimo turno di campionato griffato Lgi. Uno dei rappresentanti più in vista della squadra de "La Giovane Italia" è senza dubbio il trottolino sardo che ormai sa come prendersi la scena. Lo ha fatto, e bene, anche contro il Milan. Il gol che ha illuso i rossoblù cagliaritani ha rappresentato la ciliegina sulla torta. Sontuosa la prestazione di Barella che, nel finale, è stato però espulso dall'arbitro. Poco male. Il ventunenne sardo sta dimostrando di saper fare tutto in mediana e continua a confermarsi giocatore di grande affidabilità. Per il resto, sono sempre i... Continua a leggere