Archivi categoria : B..SOGNA CREDERCI

U20 B, diciotto baby Lgi chiudono la porta del 2017

Il gran finale. Il 2018 è ormai alle porte e, manca a farlo a posta, viene celebrato da... 18 baby del campionato cadetto. Se non è il record stagionale di under 20 azzurrabili scesi in campo in serie B, poco ci manca. Nessuno dei protagonisti di giornata, però, è riuscito a trovare la via del gol. Neanche il bomber del Pescara Christian Capone che, in compenso, ha servito l'assist decisivo per l'1-0 degli abruzzesi contro il Venezia. La copertina del ventunesimo turno, tuttavia, se l'è aggiudicata un centrocampista... di ritorno. Luca Maniero, giocatore classe 1998 in forza al Cittadella, ha... Continua a leggere

U20 B, il leader Lgi Pessina sforna anche assist

La fascia di capitano Lgi di fine 2017, per ciò che riguarda la B, l'ha indossata Matteo Pessina. Il centrocampista dello Spezia è il leader assoluto dei ranking. Non è un caso. La professionalità paga. Sempre. I numeri parlano chiaro. Pessina, centrocampista classe 1997, è stato schierato in 18 delle 20 partite di campionato disputate dalla squadra ligure e ha collezionato 1712 minuti in campo. Per intenderci, Pessina non è stato mai sostituito dal proprio allenatore. Nell'ultima partita di campionato, inoltre, il giocatore transitato da Milanello ha sfornato un assist decisivo per il gol partita messo a segno da Marilungo... Continua a leggere

U20 B, le manone di Plizzari sulla palma del migliore

Una volta tanto, i bomber Lgi sono rimasti a secco nel campionato di serie B, limitandosi a scendere in campo senza regalare guizzi particolari. Tutto qui? Nient'affatto, perché gli under 20 azzurrabili del torneo cadetto hanno sette vite come i gatti. Il gatto in questione, nell'ultimo turno, si chiama Alessandro Plizzari e, stando alla carta d'identità, è un giocatore classe 2000. Caso unico in categoria. La Ternana ha avuto il coraggio di dar fiducia tra i pali a un diciassettenne di belle speranze. Le prime uscite del portiere scuola Milan hanno lasciato un po' a desiderare, ma rappresentano lo scotto... Continua a leggere

StoppA …nd gol. Prossima fermata, un posto in Lega B

In epoche passate, si pensava come gli uomini fossero soggetti ad un fato scritto dagli dei. Il concetto di “predestinazione” viene presentato in maniera ricorrente nella carriera di Matteo Stoppa. Tutto lascia presagire ad un futuro già segnato per l’attaccante del Novara Primavera: un cammino tracciato verso il coronamento del suo più grande sogno, diventare un calciatore professionista. Nella sua mente sono ancora impressi i ricordi della squadra nella quale ha mosso i primi passi: La Biellese. Ad allenarlo, per due stagioni, è stato suo papà Adriano. Nonostante il forte legame che unisce padre e figlio, Matteo è sempre stato... Continua a leggere