Under 19 C, Cisco capofila del festival del gol

La sedicesima giornata di serie C si rivela alleata dei giovani Under 19 del ranking Lgi. Bonus a grappoli ma non manca neppure qualche malus pesante.
Sono comunque diversi i +5 accumulati per i bonus prodotti dai gol.
Il capofila della graduatoria settimanale è Andrea Cisco, classe '98, attaccante esterno del Padova. Il patavino accumula 10 punti per la doppietta con cui ha contribuito alla rimonta dei biancorossi sull'Albinoleffe e ne intasca altri 3 per i 50' in campo. Totale di 13, nessuno ha fatto meglio.
Le insidie però non mancano perché nei tre gironi la corsa nel ranking Lgi ha risvegliato l'appetito di altri tre under 19 italiani: Viviano Minardi, Gabriele Bove e Andrea Cagnano.
Minardi, centrocampista cosentino classe '98 in forza alla Pistoiose, società alla quale è stato girato in prestito dal Genoa, ha firmato il suo primo gol tra i professionisti. Per lui la somma totale si ferma a 10 (5+5 per i 96' di gioco).
Stesso numero di punti raccattati da Gabriele Bove. Per il centrocampista torinese arrivato alla Sambenedettese dopo il passaggio per la Juventus è la seconda gioia stagionale in campionato. Il classe '98 era già stato protagonista assoluto alla terza giornata quando con la bellissima realizzazione con la Feralpisalò aveva contribuito alla vittoria della sua squadra.
Ventitré minuti e prima gioia tra i prof  per Andrea Cagnano. Il 19enne terzino di Cantù non ha evitato la sconfitta del Santarcangelo ma si è consolato con un buon risultato nel ranking Lgi (6 punti).

Debutto con handicap. Come anticipato, non è mancato qualche malus a macchiare l'andamento dei 47 under 19 in campo.
Su tutti spicca quello di Stefano Marchetti. Il difensore classe '98 della Feralpisalò (di proprietà dell'Atalanta) è stato espulso 21 minuti dopo il suo ingresso in campo. Un debutto rovinato da un fallo al limite. Il consequenziale -3, unito al +1 per il tempo trascorso a condividere la scena con gli altri 21 protagonisti del match, fa entrare Marchetti con il segno meno in classifica. La sua rincorsa partirà da qui.
Esperienza simile era capitata a Gennaro Donnarumma. Il terzino della Casertana era stato ammonito (-1) prima del suo debutto, arrivato sabato scorso nella sfida interna con il Rende.
L'ultimo turno ha portato alla ribalta altri quattro debuttanti: Michele Giordani (attaccante, classe '99) del Bassano, 13 punti nella classifica minutaggio; Eyob Zambataro (terzino sinistro, classe '98) al Padova via Atalanta, che ha fatto raggiungere 49' al suo cronometro stagionale; Gaetano Dammacco (attaccante, classe '98) del Matera, gettato nella mischia da Auteri per il recupero e pochi altri frangenti (6').
Ultimo a frequentare per la prima volta il palcoscenico di serie C, Andrea Di Salvo (centrocampista, classe 2000) dell'Akragas. Nuovo Millennial inserito nei ranghi del nostro ranking.

Recupero. I ranking bonus/malus e minutaggio sono stati aggiornati con i punteggi accumulati da Manuel Nicoletti e Francesco Puntoriere nel recupero di ieri tra Sicula Leonzio e Catanzaro. Per entrambi 51' e +3 relativo ai minuti in campo.

Per visitare il ranking LGI di serie C clicca qui