U20 B, il leader Lgi Pessina sforna anche assist

La fascia di capitano Lgi di fine 2017, per ciò che riguarda la B, l'ha indossata Matteo Pessina. Il centrocampista dello Spezia è il leader assoluto dei ranking. Non è un caso. La professionalità paga. Sempre. I numeri parlano chiaro. Pessina, centrocampista classe 1997, è stato schierato in 18 delle 20 partite di campionato disputate dalla squadra ligure e ha collezionato 1712 minuti in campo. Per intenderci, Pessina non è stato mai sostituito dal proprio allenatore. Nell'ultima partita di campionato, inoltre, il giocatore transitato da Milanello ha sfornato un assist decisivo per il gol partita messo a segno da Marilungo contro l'Avellino. Resta ancora una partita prima della conclusione del 2017, ma il centrocampista dello Spezia può già essere considerato il numero de La Giovane italia... cadetta.

Ex Lgi. Due i giocatori transitati dal circuito Lgi che hanno lasciato il segno nella ventesima giornata di campionato. Si tratta di Michele Cavion, centrocampista della Cremonese (classe 1994), che ha portato in vantaggio i grigiorossi in quel di Venezia, prima del pareggio centrato dai lagunari. Si tratta del terzo gol in campionato. Giornata da incorniciare anche per l'ex bomber Lgi, Alberto Cerri, che ha trascinato il suo Perugia nella trasferta di Novara, realizzando il quarto centro in stagione. Una rete pesante che ha impedito agli umbri di uscire sconfitti dalla trasferta piemontese.

Classifiche di rendimento. Come detto, Pessina guida entrambe le graduatorie, con pieno merito. Nella classifica bonus/malus, il giocatore in forza allo Spezia ha totalizzato ben 89 punti. Alle sue spalle, però, preme il portiere del Venezia, Emil Audero, uno degli intoccabili della formazione di Inzaghi. L'estremo difensore scuola Juve ha cllezionato 85 punti. A chiudere il podio ci ha pensato Marco Varnier del Cittadella, che ha agganciato l'infortunato Andrea Favilli dell'Ascoli. Da segnalare, inoltre, l'ottimo ruolino di marcia il portiere del Foggia, Stefano Tarolli: oltre al clean sheet di giornata, il numero uno rossonero ha centrato il ventesimo posto nella classifica di rendimento Lgi. Altro fieno in cascina, invece, per il diciannovenne attaccante del Cittadella Giulio Fasolo. Da segnalare anche il ritorno in campo, anche se per pochi minuti, del centrocampista dell'Empoli, Alberto Picchi, che era un po' uscito dai radar della formazione titolare toscana.

Clicca qui per osservare gli aggiornamenti delle classifiche di rendimento Lgi, lato B!