U20 B, giornata salvata dagli ex Lgi

Giornata da dimenticare (o quasi) per le sorti Lgi. C'è da preoccuparsi? Nient'affatto. La morìa di under 20 è dovuta alla concomitanza delle partite delle Nazionali giovanili con il campionato di serie B. In sostanza, una vetrina i vari Audero, Pessina, Favilli, Varnier e via dicendo la stanno guadagnando comunque. L'azzurro val bene un passo falso nella doppia classifica di rendimento. Non ci sono stati clamorosi sconvolgimenti e, a usufruire dell'esodo in Nazionale, sono stati in pochi. Maggiore dello Spezia, Dalmonte del Cesena e Del Sole del Pescara su tutti gli altri. Facile completare il computo di giornata, aggiungendo D'Urso dell'Ascoli (fuori da un bel po' di giornate dai radar Lgi), Panico del Cesena, Soleri dello Spezia, Picchi dell'Empoli (altro elemento utilizzato con il contagocce nella prima parte della stagione), Cortesi del Brescia, Bifulco della Pro Vercelli e Volpe del Frosinone.

Minutaggio e rendimento. Nella classifica che tiene conto dei minutaggi complessivi degli under 20 azzurrabili, il podio è stato rivoluzionato per due terzi. Del Sole prende lo scettro, tallonato a pochi... giri di lancette da Maggiore. Il turno di stop forzato non ha scombussolato i piani di vertice di Pessina, che conserva il terzo posto e resta a un tiro di schioppo dalla concorrenza. Restano a tiro anche Audero e Favilli, anche loro, appunto, convocati con la Nazionale. Per ciò che concerne il rendimento (bonus/malus), invece, l'ultimo turno non ha pesato più di tanto. Capone resta il leader indiscusso, nonostante l'assenza (giustificata). Alle spalle del pescarese, fanno capolino i primasti del minutaggio, Del Sole e Maggiore, che restano comunque a debita distanza dal re della foresta.

Ex Lgi in vetrina. Non chiamateli ruote di scorta. Semmai, gli ex elleggiini vanno considerati precursorsi delle classifiche di rendimento. Non essendo stati convocati in Nazionale (alcuni per questioni anagrafiche, altri per scelta tecnica), gli "Over - neanche troppo - 20" hanno lasciato il segno. Ben cinque giocatori che hanno popolato gli almanacchi della Giovane Italia, nel recente passato, e hanno gonfiato la rete nell'ottavo turno di serie B. Si tratta di Antonino La Gumina del Palermo, Andrea Schiavone del Cesena, Riccardo Improta del Bari e dell'accoppiata del Venezia formata da Davide Marsura e Marco Pinato.

In assenza del soliti noti, per questo turno, ci si può accontentare andando a risfogliare gli almanacchi del passato...

Ecco le classifiche di rendimento: clicca qui!