U20 B, diciotto baby Lgi chiudono la porta del 2017

Il gran finale. Il 2018 è ormai alle porte e, manca a farlo a posta, viene celebrato da... 18 baby del campionato cadetto. Se non è il record stagionale di under 20 azzurrabili scesi in campo in serie B, poco ci manca. Nessuno dei protagonisti di giornata, però, è riuscito a trovare la via del gol. Neanche il bomber del Pescara Christian Capone che, in compenso, ha servito l'assist decisivo per l'1-0 degli abruzzesi contro il Venezia. La copertina del ventunesimo turno, tuttavia, se l'è aggiudicata un centrocampista... di ritorno. Luca Maniero, giocatore classe 1998 in forza al Cittadella, ha rimesso piede in campo dopo un lungo digiuno. Già nella passata stagione, il diciannovenne dei veneti aveva guadagnato il rettangolo di gioco, anche se sporadicamente. Il 2018 sarà anche il suo anno? Vedere per credere.

Ex Lgi. In una giornata di vacche magre in termini realizzativi per gli under 20 Lgi, si sono scatenati gli ex. Il bottino del ventunesimo turno parla chiaro: tre gol e tre assist. Il centrocampista del Pescara, Luca Valzania, ci ha preso gusto, capitalizzando al meglio la palla servita da Capone. Gaetano Monachello del Palermo, invece, ha contribuito al tris calato dai rosanero contro la Salernitana, mentre Lorenzo Dickmann, a lungo leader della classifica di rendimento Lgi nella passata stagione, ha realizzato il gol dell'illusorio vantaggio del Novara sul campo della Virtus Entella. Gli assist che hanno fruttato gol, invece, sono stati forniti da Salvatore Molina dell'Avellino, Alberto Cerri del Perugia ed Enrico Baldini dell'Ascoli, che hanno completato una giornata ricca di spunti per gli ex Lgi.

Classifiche di rendimento. Matteo Pessina dello Spezia chiude il girone d'andata della serie B con il titolo di doppio campione d'inverno. Il ventenne centrocampista in forza ai liguri, infatti, guida sia la graduatoria bonus/malus sia quella lgata al minutaggio. Chapeau. In attesa di sapere se Pessina riuscirà a resistere agli assalti degli inseguitori anche nel girone di ritorno, da segnalare l'ingresso nella Top ten bonus/malus, in extremis, da parte del centrocampista della Pro Vercelli, Alfredo Bifulco, che ha beffato sul filo di lana il compagno di squadra Paolo Ghiglione, piazzandosi al decimo posto. Sempre nel gotha della classifica, spicca l'ennesimo balzo in avanti del portiere della Ternana, Alessandro Plizzari, abile a scavalcare lo stesso Ghiglione nella classifica che tiene conto del minutaggio.

Clicca qui per osservare gli aggiornamenti delle classifiche di rendimento!